Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for maggio 2013

Natangelo

Annunci

Read Full Post »

LettaIL SISTEMA DEL DUE PER MILLE PREMIERÀ CHI PRENDE DI PIÙ.

Abolizione del finanziamento pubblico? Mica tanto: con la riforma approvata ieri tra le fanfare in Consiglio dei ministri il sistema potrebbe arrivare a costare oltre 61 milioni di euro (contro i 91 attuali). Nel ddl del governo, infatti, c’è il trucco, diciamo una nota creativa visto che – vuole la leggenda – il meccanismo (“una mostruosità giuridica” fu definito all’epoca) lo creò Giulio Tremonti per l’8 per mille alla Chiesa. Prima di entrare nello specifico, vediamo come funziona la faccenda. Niente più contributi diretti ai partiti, dice il governo, da adesso in poi si reggeranno sui soldi dei privati con qualche aiuto “non monetario” dello Stato. Enrico Letta – che ha fortemente voluto questa legge così com’è – parla di “promessa mantenuta” e spera che il Parlamento la “approvi rapidamente perché ne va della credibilità del sistema politico”. Peccato che mantenere una quota di rimborsi elettorali sulle spese certificate (come al premier chiede gran parte del suo stesso partito) sarebbe costato meno essendo pure più trasparente del sistema scelto. Ecco, per punti, di cosa stiamo parlando. (altro…)

Read Full Post »

Fondi pubblici col trucco

Read Full Post »

lastoriasiamonoiMassima solidarietà al dg della Rai Luigi Gubitosi, vittima di una forma particolarmente odiosa di stalking: quella dei raccomandatori di Giovanni Minoli. Il pover’uomo, noto finora per discrezione e nervi saldi, non ne può più ed è sbottato in un’intervista a Panorama : “Minoli mi fa martellare da chiunque”. Pare che gli stalker minoliani siano più molesti di Mancino col Quirinale. Il fatto che il loro beniamino sia in pensione da tre anni non li tange proprio, né che il suo contratto sia scaduto da un pezzo: una cosina da 2,5 milioni per celebrare il 150° dell’Unità d’Italia e, siccome siamo patriottici, anche il 151° e il 152°. Il povero Gubitosi dice di avergli proposto “un contratto come autore, senza Rai150 che ha esaurito la sua funzione. Ma lui voleva conservare il ruolo e la struttura”. Un giocattolino di appena 70 persone facilmente riconvertibili su qualche altro progettino. Tanto un anniversario si trova sempre: il centenario della Prima guerra mondiale (2014), il compleanno di una zia. Purtroppo l’arido Gubitosi ha risposto picche. E ha finito di vivere: “Ogni politico che incontro mi dice che Minoli è andato a farsi raccomandare”. Esce di casa al mattino, si affaccia al chiosco dei giornali ed ecco spuntare un politico: “Caro dottore, proprio lei! Notizie per Minoli?”. (altro…)

Read Full Post »

palazzoAlla vigilia del Convegno Nazionale su “RiutilizziAMO l’Italia” che si terrà a Roma oggi e domani, il WWF diffonde sul web il primo Report completo contro il consumo del suolo e la riqualificazione del territorio italiano. Al centro del convegno vi saranno una proposta di legge contro il consumo di suolo e laboratori territoriali in ogni regione.

È on line da ieri il primo “manuale di difesa” contro l’aggressione del territorio italiano. Lo studio, intitolato“Riutilizziamo l’Italia – Report 2013: dal censimento del dismesso scaturisce un patrimonio di idee per il Belpaese”,  la pubblicazione più completa, mai uscita in Italia, sul consumo di suolo e sulla rigenerazione del territorio e del tessuto urbano.

Un “vademecum” sul recupero e il riuso delle aree dismesse o degradate che  il WWF mette a disposizione alla vigilia del Convegno Nazionale “RiutilizziAMO l’Italia”, che si terrà a Roma oggi, venerdì 31 maggio, e domani, sabato 1 giugno, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Roma Tre  (Largo G.B. Marzi n. 10), all’interno del cosiddetto “Ex-Mattatoio”, sede simbolica poiché ricavata da una “area riutilizzata”.  (altro…)

Read Full Post »

partiti

Il ddl del governo: abolizione del finanziamento in 3 anni, detrazioni ai donatori, tv e sedi gratis. I contribuenti sceglieranno se dare alla politica o allo Stato il 2 per mille del reddito: chi non indica la preferenza, però, foraggerà lo stesso le forze parlamentari. La torta vale in teoria 800 milioni.

partiti che non adotteranno uno statuto, con criteri di trasparenza e democraticità, non potranno essere ammessi a benefici quali le detrazioni per le erogazioni volontarie, la destinazione volontaria del 2 per mille e la concessione gratuita di spazi e servizi. Lo prevede il disegno di legge approvato dal consiglio dei ministri. L’abolizione del finanziamento sarà graduale e spalmata nell’arco di 3 anni: sarà ridotto al 60% il primo anno, al 50% il secondo anno e al 40% al terzo anno, per poi essere abolito del tutto.  (altro…)

Read Full Post »

Non credo di aver offeso il professor Rodotà, le parole “ottuagenario miracolato dalla Rete” le ha dette lui stesso in una telefonata con me. Rodotà appartiene alla sinistra, è stato presidente del Pds, poi messo in un angolo come un ferrovecchio dall’attuale dirigenza pdmenoellina che, a presidenziali aperte, non ha ritenuto di fargli neppure una telefonata, ma anzi gli ha chiesto il ritiro della candidatura attraverso sua figlia. Rodotà non è il presidente del M5S, ha un’altra storia politica che, coerentemente, mantiene. La sua onestà non è in dubbio e neppure la sua intelligenza. Non per questo posso assistere impassibile alla costruzione di un polo di sinistra che ha come obiettivo la divisione del M5S in cui lui si è posto, volente o nolente, informato o meno, come punto di riferimento. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »