Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Racconti e Poesie’ Category

angelo 2

Come un mantello
la vita t’avvolge
nel suo caldo abbraccio.
Poderose membra
a proteggerla dall’addiaccio
sfiorata da una carezza estiva.
Respira oltre il tramonto
dove il tempo sembra fermarsi
tra le ciglia del cielo.
Sfiora lacrime di desiderio
nell’ignota bramosia di sogni
dove l’emozione è un suono.
Attende di ricamare il filo
che levigando incertezze
conduca nuovamente
tra le ali d’un angelo.

A Lory.

Read Full Post »

donna-che-osserva-il-mare

In verità chi non c’è è
stato solo nascosto ai nostri occhi
ma la sua presenza respira l’aria.
Come noi respiriamo l’attimo del ricordo.
Insieme siamo l’impossibile presente che
torna indietro mentre gli andiamo incontro…
“Il ricordo è un modo d’ incontrarsi”,
mi porta lontano.
Kahlil Gibran

A Lory…

Read Full Post »

fantasy-153

Bisogna vedere quel che non si è visto

Vedere di nuovo quel che si è già visto

Vedere in primavera quel che si è visto in estate

Vedere di giorno quel che si è visto di notte

Con il sole dove la prima volta pioveva

Vedere le messi verdi,  il frutto maturo

La pietra che ha cambiato posto

L’ombra che non c’era,

Bisogna ritornare sui passi già dati,

per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini.

Bisogna ricominciare il viaggio. Sempre.

José Saramago. (altro…)

Read Full Post »

Musica e farfalle 4

Io non sono lì.
Io non dormo.
Asciuga le tue lacrime.
Io sono mille venti che soffiano.
Io sono il luccichio di diamante sulla neve.
Io sono la luce del sole sul grano maturo.
Io sono la pioggia dell’autunno.
Quando vi svegliate nel silenzio del mattino,
io sono il rapido volo verso l’alto degli uccelli che volteggiano.
Io sono le stelle che brillano di notte.
Io non sono lì.
Io non dormo.

A Lory

Read Full Post »

“Le cose si scoprono attraverso i ricordi che se ne hanno. Ricordare significa vederla – ora soltanto – per la prima volta.”

Cesare Pavese.

Klimt

A Lory.

 

 

 

 

Read Full Post »

Read Full Post »

DONNA.

colombe viso

Dietro ogni uomo forte c’è una donna forte. Ma chi c’è dietro una donna forte? Nessuno lo sa.. perché la donna forte non ti permette di guardare dentro di lei.. Lei prende vita tutte le mattine quando prende la sua maschera e quando nasconde i suoi sogni dentro la sua anima; come una Geisha, disegna il suo sorriso e caccia la tristezza dal suo sguardo. Non si specchia più di cinque minuti per paura che di scoprire le sue debolezze sepolte nel profondo della sua anima. Spesso non piange, le sue lacrime nascono dentro l’anima e muoiono sempre là, non sul suo viso. Cammina sicura di sé lasciando dietro di sé la scia del suo profumo e le tracce dei suoi passi.. E se per caso, crolla.. si rialzerà da sola. L’anima di una donna prende fuoco in silenzio.. Amala e non chiederle niente perché i suoi occhi ti diranno se ti ama.. La donna forte indossa una maschera ogni giorno e un solo uomo può vederla senza. Quell’ uomo incornicerà il suo viso e amerà il suo sguardo, a volte, confuso, e chiuderà gli occhi per poter mantenere la sua immagine per sempre. La donna forte amerà in silenzio e soffrirà sempre in silenzio, nascondendo la sua tristezza sotto una maschera con un bel sorriso. La donna forte ha il coraggio di aprire una porta vietata. Non negozierà mai con la vita e non regalerà l’anima ferita in cambio del potere, ma continuerà a disegnare sorrisi sul suo viso fini a quando troverà la medicina perfetta. Le donne forti… amale senza maschere, adorale i difetti….. e loro condivideranno con te la loro forza. Non ti allontaneranno mai dalla loro anima.!!!

“A Lory”

Ilcamminocla.blogspot.it

Read Full Post »

Older Posts »