Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘2012’

Questo slideshow richiede JavaScript.

E’ stato un anno eccezionale quello che sta per finire. Dodici mesi puntellati da avvenimenti da ricordare e altri anche da dimenticare, in ogni caso un periodo di esaltanti scoperte e di dolori raccapriccianti, di stragi e di cambiamenti epocali. 2012, un anno insomma, come tanti altri, ma un po’ più attuale, che abbiamo pensato di ripercorrere insieme a voi proprio adesso, mentre scorrono veloci le sue ultime ore. Tra catastrofi inattese come il naufragio della Nave da Crociera Costa Concordia, incagliatasi sulle coste dell’Isola del Giglio e destinata a scalfire poco a poco, con i dubbi sul comportamento del suo comandante Francesco Schettino, la reputazione della marineria italiana. E poi tanti eventi astronomici importanti, come l’eclissi lunare (il 24 febbraio), l’eclissi solare anulare (il 20 maggio), il secondo transito solare, nonché ultimo del secolo, di Venere (il 5 giugno), per finire con l’eclissi solare totale (il 13 novembre). (altro…)

Read Full Post »

Le cinque stelle sono la grande novità, ma se i numeri contano qualcosa il vincitore delle amministrative è il Pd di Bersani. Parlarne bene è un esercizio talmente poco di  moda che nessun commentatore, di destra di centro e soprattutto di sinistra, si azzarda mai a farlo. Ma è un dato di fatto che tra astensione dilagante, voto di protesta montante, semi-cancellazione di interi partiti (vedi il Pdl), il Pd è il solo partito tradizionale  che mantiene il suo campo, e giganteggia al cospetto  delle catastrofi altrui. Qualche merito lo avrà, dunque, questo  partito per il quale nessuno spende mezza parola di elogio o di affetto (neanche i suoi elettori), con una linea politica vaga, un leader poco carismatico, un paio di scandali decisamente pesanti in casa (Lusi, Penati), un’immagine esterna tanto  sfocata da irritare. (altro…)

Read Full Post »

Buon anno. Si fa per per dire. «Il 2011 è stato un anno horribilis, ma il 2012 potrà essere peggiore», era il titolo di ieri di un servizio dell’agenzia Radiocor. Titolo corretto: il 2012 si annuncia non orribile, ma terribile. E non solo in Italia. Il decreto varato da Monti a Natale forse ha salvato l’Italia – come vanta il presidente del consiglio – ma non gli italiani. Forse ha salvato i possessori del debito pubblico, ma non i milioni di cittadini onesti che vivono del proprio lavoro o della propria pensione. (altro…)

Read Full Post »

Tra le varie cose che ho letto in questo finire d’anno c’è stata una lunga discussionesui blog al termine della quale non ho assolutamente capito se i blog sono morti o godono di eccellente salute. Nell’attesa di scoprirlo, posso solo dire che qui si avrebbe intenzione di continuare con voi, anche nel 2012, a dire un po’ quello che si vuole, a rompere le balle in giro, a divertirsi con le parole e le idee, a prendere e dare botte, ad affrontare massimi sistemi quanto minuscole curiosità, a provare a migliorare un po’ il rione spazzando davanti a casa e incazzandosi con chi passa rombando sul marciapiede.

Sì, era il mio modo per farvi gli auguri.

Da PIOVONO RANE di Alessandro Gilioli

Read Full Post »

Read Full Post »

Il mio amico Joe Maya, esperto in profezie terrorizzanti, si è licenziato ieri da Wall Street per aprire un’agenzia di sopravvivenza, «Occupy Yourself». Occupa te stesso. A volte è più difficile che occupare una piazza. Mi ha mandato l’opuscolo pubblicitario.

«Caro compagno d’avventura, sono orgoglioso di anticiparti che il 2012 ti romperà le scatole. Non potrai più fare quello che hai sempre fatto. Se vorrai sopravvivere, sarai costretto a cambiare. Ho preparato una griglia di incroci che la vita ti getterà fra i piedi nei prossimi mesi. Gli incroci non li hai decisi tu, e questo si chiama destino. Ma quale strada prendere a ogni svolta dipende solo da te. E questa si chiama libertà. Protesta o subisci. Non credo sia più tempo di scrollare le spalle. Se ti tirano uno schiaffo, passati pure una parola di perdono sulla ferita. Ma non avere paura di urlare il tuo dolore. (altro…)

Read Full Post »