Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘21/06/2015’

sondaggi-politici-elettoraliIL PREMIER NEI SONDAGGI PERDE OTTO PUNTI, I GRILLINI SALGONO ANCORA, B. E LEGA INSIEME FANNO PAURA.

Il Pd precipitato al 32,2 per cento i Cinque Stelle in risalita al 26,1 per cento, il centrodestra insieme (FI al 14,2 e Lega al 14) al 28,2: il sondaggio di Ilvo Diamanti pubblicato ieri da Repubblica fornisce la fotografia di un partito e di un leader in crisi. “Renzi mai così giù” titola il quotidiano diretto da Ezio Mauro, che fino ad ora con questo governo è stato decisamente simpatizzante. E via, le prime due pagine del giornale di numeri e tabelle, che descrivono un crollo. Da marzo a giugno il gradimento di Renzi scende da 49 a 41 (sale Salvini, da 32 a 37, e anche Grillo, da 25 a 31, entra in classifica Di Maio con 28). Ben il 76% degli intervistati ritiene che il governo sia indebolito dopo le amministrative. (altro…)

Read Full Post »

SantoroOggi voglio parlarvi delle novità che attendono tutti noi del Fatto Quotidiano a partire da martedì. Prima però apro una parentesi su un qualcosa di molto vecchio che ho trovato ieri sul Corriere della sera. La firma è sorprendente: quella del critico televisivo Aldo Grasso, che sa molto di tv ed è spesso discutibile, ma mai banale. Ieri invece ha scritto una frase che sembra uscita dalla bocca di un vecchio colonnello in pensione, di quelli con i mustacchi, i favoriti, il monocolo, il panciotto, l’orologio a cipolla nel taschino e la gamba di legno. Dovendosela prendere con Rosso di Sera e con Santoro, s’è scagliato contro tre donne di spettacolo che hanno preso parte alla serata di giovedì dalla piazza di Firenze: Sabrina Ferilli, Monica Guerritore e Alba Parietti: “Oh, ma queste tricoteuses del rosso di sera, a parte qualche peccatuccio di gioventù, avessero mai sposato un contadino, un operaio, un cassintegrato!”. Quindi, per essere di sinistra, una donna deve sposare un proletario. A parte il maschilismo un po’ grottesco che vi si nasconde (giudicare una donna dal suo uomo, e naturalmente mai viceversa), questo sragionamento si presta a ben più avvincenti sviluppi. (altro…)

Read Full Post »