Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘25 aprile’

Le polemiche che vanno avanti ormai da anni provocano la rottura definitiva. Orfini: “Non parteciperemo”. Gli ebrei:”Facciamo una manifestazione nostra, non sfileremo con gli eredi del Gran Muftì che si alleò con Hitler”. L’associazione: “Dispiaciuti”. Ma nel frattempo non hanno risposto all’invito neanche il Movimento 5 Stelle e la sindaca della Capitale, Virginia Raggi.

Prima non hanno risposto all’invito. Poi hanno messo nel mirino direttamente l’Associazione nazionale partigiani, definita – senza mezzi termini –  “elemento di divisione“. Sono queste le parole scelte dal Partito democratico per motivare la sua assenza dal corteo organizzato come ogni anno dall’Anpi per il 25 aprile. Ad attaccare frontalmente i partigiani, infatti, non è un esponente dem di secondo piano, ma al contrario il presidente nazionale del partito, e cioè Matteo Orfini. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

25 aprile

Il 25 aprile è la festa della Liberazione. “Tutto il bene avevamo nel cuore” ripercorre, attraverso le testimonianze di alcuni partigiani, gli anni della Resistenza. Ma il documentario, pubblicato da Servizio Pubblico, è anche una riflessione sull’Italia di oggi, dalle riforme del governo al rischio di nuovi estremismi, vista dagli occhi di chi ha contribuito a fare nascere la nostra Repubblica. (altro…)

Read Full Post »

Cecigian

Read Full Post »

ManifestazioneIL 25 APRILE DEL PRESIDENTE CONTRO LA MALAPOLITICA. TAFFERUGLI A MILANO.

È stato il 25 aprile di Sergio Mattarella – “la democrazia oggi è la lotta alla corruzione” – e degli strascichi della polemica nata lo scorso anno al corteo romano, e continuata ieri a Milano, tra portabandiera della Brigata ebraica, rappresentanze di comunità palestinesi e centri sociali.
Il presidente della Repubblica, che nel giorno dell’elezione come primo atto da capo dello Stato si recò alle Fosse Ardeatine, ha cominciato la giornata con l’omaggio all’Altare della patria, assieme al presidente del Senato Pietro Grasso e al premier Matteo Renzi. Qualche ora dopo, Mattarella è arrivato al Piccolo Teatro di Milano, 70 anni fa sede della caserma fascista Ettore Muti, accolto dalle note di Bella ciao. “Come è bella Milano – ha cominciato Mattarella –, imbandierata a festa, città guida della Resistenza, il cui ritorno alla libertà civile segnò, con l’insurrezione del 25 aprile 1945, annunciata da Sandro Petrini da Radio Milano Libera, la fine della guerra, il recupero dell’unità nazionale e l’avvio di un nuovo percorso democratico per il popolo italiano”. (altro…)

Read Full Post »

25 aprileSEI CITTÀ. I NAZIFASCISTI IN ROTTA. LA GIOIA E LA RABBIA. I TESTIMONI DI QUEI GIORNI DI SETTANT’ANNI FA APPUNTARONO SENSAZIONI E RICORDI SUI PROPRI TACCUINI. DA BOLOGNA A BOLZANO, DA TORINO A BERGAMO, I PROTAGONISTI SCRIVONO LA PROPRIA PARTE DI STORIA.

Ansia, paura, trepidazione e un improvviso senso di euforia: è un turbinio di emozioni quello che si scatenò la mattina del 25 aprile 1945 quando il Cln di Milano proclamò, via radio, l’insurrezione in tutti i territori occupati dai nazifascisti. Mentre Bologna era già stata liberata, altre città del Nord Italia si svegliarono in una atmosfera nuova, che lasciava presagire grandi cambiamenti. È quanto si percepisce con impressionante chiarezza nelle pagine dei diari custoditi dall’Archivio diaristico nazionale. (altro…)

Read Full Post »

Vauro

Read Full Post »

MattarellaIl capo dello Stato
“La nostra Costituzione è il frutto della lotta antifascista contro la dittatura e la guerra
La qualifica di resistenti va estesa non solo ai partigiani ma ai militari che rifiutarono di arruolarsi nelle brigate nere”.

Signor Presidente, lei ha attraversato la vita politica e istituzionale di questo Paese, ha vissuto la sfida delle Brigate Rosse alla democrazia, ha fronteggiato anche l’emergenza criminale più acuta. Che cosa legge nella data del 25 aprile, settant’anni dopo la Liberazione?
«Il Paese è fortemente cambiato, come il contesto internazionale. Non c’è più, fortunatamente, la necessità di riconquistare i valori di libertà, di democrazia, di giustizia sociale, di pace che animarono, nel suo complesso, la Resistenza. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »