Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Abbiamo un condannato’

Si discute molto, a Torino, sulla decisione del Pd di candidare alle comunali l’ex socialista Giusy La Ganga, che nel ’94, per vari episodi di Tangentopoli, patteggiò 20 mesi di reclusione e restituì 500 milioni di lire prima di lasciare la politica. Ferma restando l’inopportunità della candidatura, denunciata da Libertà e Giustizia, va ricordato che La Ganga fu il politico inquisito da Mani Pulite che si comportò meglio, o meno peggio: rinunciò all’immunità, non gridò al complotto, andò in Procura, confessò tutto e si fece da parte. 
Per 17 anni restò ai margini, ma siccome è malato di politica seguitò a farla senza incarichi nel centrosinistra. Ora si ricandida dopo aver pagato il conto con la giustizia e scontato una lunga quarantena: i cittadini saranno liberi di votarlo o di non votarlo, almeno alle comunali possono scegliere. Ma nel Pd torinese c’è un altro caso di cui si parla molto meno (anzi quasi per nulla) e invece merita più attenzione: la promozione di Giancarlo Quagliotti a “coordinatore politico” della campagna elettorale del candidato sindaco Piero Fassino. (altro…)

Annunci

Read Full Post »