Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘bossi’

Bossi

Lo scontro sul vitalizio con Salvini. Il segretario: ci costituiremo parte civile contro Belsito Confermato l’atto di citazione dell’avvocato del fondatore: “Mi devono 6milioni di euro”.

MILANO – «Tra me e Umberto ci sono rapporti ottimi e trasparenti, non abbiamo tempo da perdere in beghe di partito», taglia corto Matteo Salvini a proposito dell’ultima rissa scoppiata nella Lega. Con Bossi, come rivelato ieri da Repubblica, che attraverso il suo avvocato Matteo Brigandì vuole trascinare in tribunale il nuovo segretario, intenzionato a tagliare drasticamente i fondi messi a disposizione del vecchio leader e attinti dalle casse del movimento. È tutto nero su bianco, lo racconta l’atto di citazione depositato al tribunale di Milano da Brigandì contro Salvini. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

La schedaTra le spese quelle per le bollette di Gemonio e per la laurea del “Trota”
MILANO – Lega contro Lega. Vecchia guardia sul banco degli imputati, e il nuovo corso maroniano pronto a chiedere i danni d’immagine. Quello che si aprirà il 10 ottobre davanti al gup di Milano Carlo De Marchi, rischia di essere una vera e propria resa dei conti. Sul banco degli imputati il fondatore del Carroccio, Umberto Bossi, i figli Riccardo e Renzo, ma anche gli ex tesorieri di via Bellerio, a partire da Francesco Belsito. Accuse che parlano di anni di ruberie, spese folli, fondi del partito utilizzati come il conto personale della famiglia Bossi.
E dal decreto che fissa l’udienza, si scopre che la nuova gestione del Carroccio, sarà della partita. «Persona offesa: Movimento politico Lega Nord, nella persona del legale rappresentante Matteo Salvini ». Il legale prescelto, Domenico Aiello, lo storico difensore di Roberto Maroni, colui che lo assiste nell’ultima inchiesta che coinvolge a Busto Arsizio il governatore lombardo. La stessa mossa si era concretizzata poco dopo l’insediamento di Maroni al Pirellone. (altro…)

Read Full Post »

BossiIl pm chiede il rinvio a giudizio anche per i figli del leader e per l’ex tesoriere Belsito, archiviazione per la pasionaria Le accuse: truffa da 40 milioni e appropriazione indebita per 500 mila euro spesi per multe, auto e laurea in Albania.

MILANO – Multe, tasse arretrate, noleggio di auto e riparazioni dal carrozziere, lavori in casa a Gemonio e una laurea in Albania, abbonamenti a Sky e visite dal veterinario. Per quasi 40 milioni di euro sottratti dai fondi pubblici della Lega, il procuratore aggiunto di Milano Alfredo Robledo e i pm Roberto Pellicano e Paolo Filippini hanno chiesto il processo per un pezzo del vecchio stato maggiore del Carroccio: Umberto Bossi e i suoi due figli, Riccardo e Renzo, l’ex tesoriere Francesco Belsito, e tre ex componenti del comitato di controllo della Lega (Stefano Aldovisi, Diego Sanavio e Antonio Turci) che avrebbero firmato i rendiconti irregolari presentati in Parlamento. (altro…)

Read Full Post »

A me mi ha rovinato lo Stato»,dice Umberto Bossi (intervista di Tommaso Ciriaco, Re ubblica di ieri). È una frase storica. Chiude simbolicamente il cerchio aperto nel secolo scorso da Ettore Petrolini e ripreso poi da Alberto Sordi: «A me mi ha rovinato la guerra». È la consacrazione dell’eterno alibi italiano, rammodernato a seconda del periodo, ieri a rovinarci era la guerra, oggi lo Stato, domani le banche, dopodomani le donne, tutto pur di coprire l’insostenibile sospetto che la nostra sorte sia fondamentalmente nelle nostre mani, una responsabilità individuale da portare con dignità e non da addossare agli altri o al destino avverso.

(altro…)

Read Full Post »

Salvini

Segretario con l’82% dei voti. Ma alle urne solo sei iscritti su dieci
La Lega.

MILANO— Alla fine contano i numeri. E i numeri dicono che Matteo Salvini è il nuovo segretario della Lega, che ha battuto Bossi con l’82 per cento contro il 18, che a votare non sono andati in moltissimi: il 60 per cento degli aventi diritto. Le han chiamate “primarie”, e in effetti per la per la prima volta il capo del Carroccio non è stato scelto dai delegati riuniti a congresso, ma da una platea più larga, con una conta interna riservata ai 17.047 iscritti da almeno un anno (su un totale di circa 22mila). (altro…)

Read Full Post »

Bossi e Belsito

LEGA, AFFARI ILLECITI PER OTTO MILIONI. NEI GUAI ANCHE BONET.

Uno yacht da 2,5 milioni di euro comprato da Riccardo Bossi con i soldi del Carroccio. Il ragionamento del giudice è chiaro. Di più: l’acquisto del figlio del Sènatur viene concluso grazie a un prestanome e al supporto economico arrivato da un’appropriazione indebita di Francesco Belsito. L’ennesima grana per l’ex tesoriere della Lega nord arrestato ieri dalla Guardia di finanza di Milano assieme ad altre due persone. Una quarta è ricercata. Tutti risultano accusati di associazione a delinquere, riciclaggio e truffa ai danni dello Stato, anche per i fondi pubblici destinati al Carroccio e utilizzati per investimenti personali. Le manette sono scattate per il timore della reiterazione del reato. Attualmente, lo stesso Belsito, secondo la Finanza, risulta socio occulto del Sol Levante, il più importante stabilimento balneare della Liguria.  (altro…)

Read Full Post »

Espulsioni

Cacciati a Padova 35 militanti. Bossi: “Non spaccherò il partito”.

MILANO — È finita a spintoni, ceffoni e bandiere listate a lutto la riunione del Consiglio nazionale della Liga Veneta che a Noventa Padovana ha deciso a maggioranza l’espulsione di 35 militanti “bossiani” che una settimana fa, al tradizionale raduno di Pontida, avevano contestato il leader del Carroccio. Da Trieste Roberto Maroni ha ribadito: «Fuori chi disfa ». Mentre in Veneto prevale la linea dura, il fondatore della Lega Umberto Bossi ribadisce il suo no allo strappo: «Non sarò io a rompere il partito». (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »