Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘calcio’

Non c’è dubbio che uno dei temi più sentiti dalla popolazione mondiale sia la condizione drammatica in cui versano i miliardari. Sono sempre di meno e per esorcizzare il fantasma della solitudine ricorrono ai pretesti più vari, come il ritrovarsi al matrimonio di uno di loro, il calciatore Leo Messi. In calce all’invito era precisato che, invece del classico regalo di nozze, gli sposi avrebbero gradito una donazione a favore dell’edilizia popolare argentina, perdurando anche in quel Paese il rifiuto dei poveri di abitare nelle ville. La colletta ha raccolto una somma pari a 37 euro per invitato, meno di quanto versa a Telethon un ragioniere di Busto Arsizio. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Da quasi una settimana gli svedesi cercano di mettersi in contatto con Bob Dylan per comunicargli che ha vinto il Nobel. Invano. Stremati dal suo silenzio, hanno ufficialmente smesso di inseguirlo, confidando che a dicembre raggiungerà comunque Stoccolma in tempo utile per la premiazione, anziché festeggiare in un albergo del Minnesota strimpellando la chitarra su un divano Ikea. In una situazione ancora così sospesa ci permettiamo di offrire ai parrucconi scandinavi il profilo di un candidato alternativo. Un giovane scrittore costretto a vivere sotto scorta, la cui libertà di parola è minacciata da una consorteria che intimidisce chiunque osi sfidarla e che gode di protezioni altolocate nella società «rispettabile». Come avrete capito sto parlando di Mauro Icardi, il centravanti dell’Inter che a 23 anni ha sentito l’urgenza di scrivere la propria autobiografia e a breve pubblicherà anche quella dei suoi figli. Titolo: «Dalle prime poppate all’asilo nido». (altro…)

Read Full Post »

Natangelo

Read Full Post »

calcio

La Federazione li mette al bando: per entrare in uno stadio dovranno comprare il biglietto. “Ricorreremo al Tas e nei tribunali”.

GRIDANO al complotto, giurano che non è finita, preannunciano ricorsi al Tribunale arbitrale dello sport di Losanna e alla giustizia civile. Ma da ieri Sepp Blatter, 79 anni, presidente della Fifa dal ‘98, e Michel Platini, 60 anni, numero uno dell’Uefa, sono banditi dal calcio per 8 anni. La camera arbitrale del Comitato eticoFifa, presieduta dal tedesco Hans-Joachim Eckert, li ha squalificati e multati rispettivamente per 50mila e 80mila franchi svizzeri. Divieto di partecipare a qualsiasi attività, amministrativa o sportiva, legata al pallone. Non potranno neppure essere invitati in tribuna autorità o fare i commentatori tv. Per entrare allo stadio, ha chiarito la Fifa, dovranno comprare il biglietto.

(altro…)

Read Full Post »

blatter

Il coinvolgimento del segretario Valcke e le indiscrezioni su un’indagine contro di lui alla base del passo indietro del numero uno del pallone mondiale. “Presto nuove elezioni” ha detto il dirigente svizzero in una conferenza stampa convocata d’urgenza a Zurigo

Quando il lavoro degli 007 della Fbi ha iniziato a scandagliare il lavoro del suo cerchio magico, Joseph Blatter ha deciso di farsi da parte. Prima di finire egli stesso nel calderone dello scandalo. Almeno ufficialmente, visto che dagli Stati Uniti già lo danno sotto indagine al pari del numero due Valcke. Per questo motivo il padrone del calcio mondiale si è dimesso da presidente della Fifa. L’annuncio nel corso di una conferenza stampa convocata a sorpresa a Zurigo, dove la fine del suo sistema era iniziata il 27 maggio scorso, quando gli agenti statunitensi hanno messo le manette ai polsi di 9 alti dirigenti dell’organizzazione. (altro…)

Read Full Post »

CONSULTANDO il sito ufficiale della Fifa (Fédération Internationale de Football Association) si constata che negli organismi dirigenti del gioco più diffuso, più famoso e più ricco del mondo, non c’è una sola donna. Non sono riuscito ad appurare se ci sia almeno una donna tra i 209 presidenti delle 209 federazioni calcistiche affiliate (in pratica, il pianeta Terra al completo). Ma tenderei a escluderlo, diciamo così per istinto.
Se è vero che il gioco del calcio è una delle culture più condivise e più rappresentative dell’umanità moderna, se ne deduce che il potere, nell’umanità moderna, è ancora saldamente incarnato (e in questo caso: esclusivamente incarnato) da maschi anziani.

(altro…)

Read Full Post »

Ellekappa

Read Full Post »

Older Posts »