Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘calcio’

EllakappaZURIGO – Davanti al numero 20 di Fifa-Strasse i reporter improvvisano dirette televisive, mentre gli obiettivi inquadrano la fortezza protetta dal fogliame. L’assedio prende vita. «È una giornata difficile, ma per voi… La Fifa è tranquilla, lasciateci lavorare», butta lì un dirigente, il vestito blu stirato di fresco e il logo della Fifa trionfante sul petto, prima di inforcare il monopattino e perdersi nel bosco. È una giornata normale, certo. Anche se la magnifica fortezza è assediata, e la Fifa barcolla. Anche se fuori da questa Xanadu, che Sepp Blatter ha eretto per celebrare se stesso e il suo trentennale potere, il mondo si fa un sacco di domande e non riceve risposte. Da una poltrona della sua Xanadu, avvolto da quella nube di profumo francese che è uno dei suoi tratti distintivi, giusto nove anni fa Blatter sussurrava ieratico ai giornalisti italiani, gli occhi socchiusi: «Calciopoli è il più grande scandalo della storia del calcio, che peccato…».

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

Tangenti

A due giorni dalle elezioni, irruzione all’alba a Zurigo. Nell’inchiesta Usa riciclaggio e tangenti per 150 milioni: 2 vicepresidenti e 5 dirigenti arrestati.

NEW YORK – «Questo è solo l’inizio ». Una lista impressionante di reati (nel dettaglio sono 47 per 12 tipi differenti di accuse) che variano dalla corruzione al pagamento di tangenti per decine di milioni di dollari, dal riciclaggio di denaro all’evasione fiscale. Sette alti funzionari della Fifa (tra cui due vice-presidenti) arrestati nel più lussuoso albergo di Zurigo e indagati insieme ad altre due dozzine di persone per “pratiche criminali”. A 48 ore dal Congresso che domani dovrebbe rieleggere (per la quinta volta) Sepp Blatter alla guida della Fifa, da un tribunale federale degli Stati Uniti un ciclone giudiziario si abbatte sul governo del football mondiale.

(altro…)

Read Full Post »

sotto accusaSi allarga l’inchiesta, sospetti sul club appena promosso in B L’appunto: “Se ci beccano ci arrestano”. Campionati a rischio caos.

SALERNITANA-Barletta 3-1. Over con gol di entrambe le squadre. E poi quella parola: «positivo» accanto alla maggior parte dei verbali di perquisizione effettuate ieri in tutta Italia dalla squadra mobile di Catanzaro e dagli agenti del Servizio centrale operativo di Roma, guidati da Renato Cortese. I poliziotti hanno trovato a casa degli arrestati appunti, giocate, cifre, in un caso anche una sorta di libro mastro delle scommesse, e poi pizzini di questo tenore: «Se ci beccano ci arrestano». L’inchiesta della Procura di Catanzaro sul calcioscommesse non è finita. Al contrario, è soltanto al principio.

(altro…)

Read Full Post »

Le partite sospette

Partite truccate, nel caos Lega Pro e Dilettanti Cinquanta arresti e oltre trenta squadre coinvolte.

ROMA – Due campionati di calcio falsati, quelli in corso di Lega Pro e della Lega Dilettanti. L’ombra della combine che si allunga anche sulla Serie B, con un paio di partite sospette. Calciatori che si fanno autogol o si fanno espellere apposta, dirigenti che truccano le partite, magazzinieri che si vendono le prestazioni dei giocatori. Finanziatori stranieri del Kazakhstan, della Serbia, della Russia. La mano della ‘ndrangheta.
Minacce di morte, pistole e kalashinikov, pure il sequestro di un albanese, Nerjaku Edmond, per un “debito” da 160mila euro dovuto a una partita finita come non doveva. C’è tutto il brutto dello sport più amato d’Italia, in quest’ultimo capitolo sul calcioscommesse, svelato dall’inchiesta della procura distrettuale di Catanzaro. E il pm che ha firmato il provvedimento di fermo per 50 persone, Elio Romano, scrive: «Siamo di fronte a un nuovo romanzo criminale.

(altro…)

Read Full Post »

Il campionato d'oro

GIUGNO 2014, L’ASTA, PREPARATA PER IL SOLITO INCIUCIO, VA STORTA. L’AUSTRALIANO PRENDE TUTTO, IL BISCIONE STREPITA E IL MEDIATORE AGGIUSTA.

Il patto sui diritti televisivi per un triennio di campionato di calcio siglato lo scorso giugno – un inciucio da professionisti che accontentava Mediasete non scontentava l’onnivora Sky – non l’hanno mai smentito. Anzi, la Lega di A e il mediatore Infront se ne vantavano. E il sensale Claudio Lotito, spedito a trattare su mandato di Adriano Galliani, pervaso da un inusuale imbarazzo (il conflitto d’interessi), ha celebrato se stesso e preparato lo scacchiere per imporre Carlo Tavecchio in Ferdercalcio. Quel bando di gara, disegnato da In-front per perpetuare la convivenza dei monopolisti, diviene presto farsa perché le buste, vidimate dai notai, contengono un responso che sfavorisce Mediaset.  (altro…)

Read Full Post »

Natangelo

Read Full Post »

Diritti tv

L’ANTITRUST MANDA I FINANZIERI A PRENDERE LA DOCUMENTAZIONE SULLA GARA.

Un accordo restrittivo della concorrenza fra i principali operatori attivi a livello nazionale nel mercato delle Pay-tv, Sky Italia e Mediaset, favorito dalla stessa Lega”. Sul sospetto inciucio per spartirsi i diritti tv delle partite di Serie A del triennio 2015-2018 è stata apertaun’istruttoria dall’Autorità garante della concorrenza e del mercato.   L’obiettivo è capire se l’assegnazione delle gare del giugno scorso non sia il risultato di un accordo tra i principali operatori di pay-tv, violando la concorrenza. Per questo gli uomini dell’Antitrust, con gli agenti del Nucleo tutela mercati della Guardia di Finanza, ieri sono entrati nelle sei principali sedi delle società. (altro…)

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »