Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cassa integrazione’

LavoroIl ministro Poletti: “Il Jobs Act non toccherà l’articolo 18 Prestito previdenziale agli esodati. L’età pensionabile non cambia”.

IL GOVERNO non sta preparando alcun intervento di correzione sui conti pubblici, ma entro quest’anno dovrà, tra l’altro, reperire un miliardo di euro per fronteggiare l’emergenza dei lavoratori in cassa integrazione e in mobilità in deroga. Il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, spiega che ancora non è stata presa una decisione su come attuare quella parte della riforma Fornero sul mercato del lavoro che fissa criteri più rigidi per l’accesso agli ammortizzatori sociali in deroga (quelli pagati dalla fiscalità generale e non dai versamenti delle imprese) e ne limita la durata anche con l’obiettivo di ridurne gli abusi. La Cgil stima che, da qui alla fine dell’anno, c’è il rischio che perdano il sostegno al reddito circa 50 mila persone. (altro…)

Read Full Post »

CamussoIl direttivo: subito misure su lavoro e fisco
Il sindacato.

ROMA — La Cgil chiede che il governo metta i lavoratori al centro dell’annunciata riforma delle leggi sul lavoro che il Consiglio dei ministri discuterà mercoledì. E, in caso contrario, prepara «una mobilitazione che non esclude il ricorso allo sciopero». Il direttivo del sindacato di Susanna Camusso si riunisce di domenica in Corso d’Italia perché durante la settimana tutti i dirigenti sono impegnati nei congressi territoriali.
Camusso affronta il tema partendo dalle proposte del piano lavoro che la Cgil ha presentato nei mesi scorsi.Due le richieste chiave al governo: destinare la riduzione del cuneo fiscale ad aumentare le buste paga e estendere a tutti i lavoratori la cassa integrazione. (altro…)

Read Full Post »

I numeri

PROSPETTIVE.

Passata l’euforia del primo momento per il successo di Marchionne, la vicenda Fiat-Chrysler lascia spazio alla riflessione. Sui principali giornali si leggono ancora cronache entusiastiche, ma i giudizi più interessanti provengono da ex manager Fiat come Paolo Fresco, intervistato da Repubblica e Cesare Romiti, sentito da Dagospia. L’ex presidente della Fiat non lesina i complimenti a Sergio Marchionne. La sua intervista al quotidiano di Ezio Mauro, però, permette di ricordare un capitolo dell’avventura americana del Lingotto, quella dell’accordo con la General Motors. “Per la Fiat – ricorda Paolo Fresco – fu molto proficuo. Incassammo in tutto quasi 5 miliardi di dollari”. (altro…)

Read Full Post »

Le ore di Cassa integrazione

ROMA— Non ha ancora superato il miliardo, ma lo farà entro fine anno, per la terza volta dall’inizio della crisi. Secondo la Cgil, anche nel 2013 il numero di ore di Cassa integrazione oltrepasserà quella barriera psicologica già scavalcata nel 2010 (1,2 miliardi) e nel 2012 (1,1 miliardi). «Si prospetta l’ennesimo anno record in termini di ricorso alla Cig da quando, ormai sei anni fa, siamo stati investiti da una violenta crisi» afferma il segretario confederale della Cgil, Elena Lattuada, attaccando la Legge di Stabilità «che non mette in campo misure per invertire la tendenza. (altro…)

Read Full Post »

emergenza lavoro

Le regioni non hanno più risorse per l’indennità “in deroga”. Oltre 350mila lavoratori rischiano di trovarsi senza salario e senza sussidio.

Legge di stabilità, 3.093 emendamenti. Scontro sulla vendita delle spiagge.

VENERDÌ un gruppo di lavoratori in cassa integrazione si è presentato all’assessorato al Lavoro della Calabria, a Catanzaro, e ha chiesto di vedere un documento: l’attestato che esistevano i fondi per pagare gli ammortizzatori sociali. Quando i funzionari locali hanno preso tempo, i cassaintegrati sono scesi in strada, hanno spostato transenne e cassonetti e hanno bloccato un’arteria di traffico per otto ore. (altro…)

Read Full Post »

Il costo dell’operazione F35 si aggira tra i 12 e i 16 miliardi.
Con quei soldi, anziché comprare quei caccia così pieni di difetti, con scarso impatto occupazionale, potremmo risolvere tutti i problemi di Imu, IVA e Cassa integrazione (visto che quella in deroga non è stata ancora erogata, ma solo promessa).
Con che coraggio, viste queste premesse, i signori del PD (ma varrebbe anche per le altre forze politiche che oggi voteranno la mozione sul tema) potranno fare finta di niente e andare avanti con questa operazione?  (altro…)

Read Full Post »

Cassa integrazione

Mezzo milione di italiani rischia di rimanere senza cassa integrazione”. Alla vigilia della battaglia parlamentare per il Quirinale, il segretario della Cgil Susanna Camusso lancia un avviso ai naviganti: la crisi morde sempre di più, e i fondi scarseggiano. “Si stanno moltiplicando le domande di cassa integrazione in deroga, nei primi mesi del 2013 c’è stata un’ulteriore accelerazione delle difficoltà” ha spiegato Camusso al Tg24 di Sky. Aggiungendo che “in qualche regione siamo già arrivati all’esaurimento dei fondi, e in alcune è neanche detto che si arrivi a giugno”. Insomma, servono soldi freschi, e in fretta. Quanti? Salvatore Barone, coordinatore Dipartimento settori produttivi della Cgil: “Solo per la cig in deroga, nel 2013 servirà oltre un miliardo. (altro…)

Read Full Post »

Read Full Post »

Al Senato i commissari Ue passano al setaccio il testo.  In arrivo nuovi aumenti per i carburanti, buste paga ridotte per il settore pubblico.

ROMA – Ultimo atto per la legge di Stabilità. Dopo l´esame lampo in Commissione Bilancio ieri sera, stamattina sarà votata dall´aula del Senato e nel pomeriggio transiterà alla Camera dove avrà l´ok definitivo domani. Ieri in Commissione il provvedimento è stato approvato con i voti della maggioranza, il Pd si è astenuto, “no” dell´Idv mentre il Terzo polo non ha preso parte al voto.
La Finanziaria 2012 contiene una serie di misure, targate sostanzialmente Unione europea, dalle dismissioni di immobili e terreni pubblici alle liberalizzazioni di servizi locali e professioni, alla mobilità e cassa integrazione per gli statali, fino a norme dell´ultima ora per dare una prima boccata d´ossigeno all´economia allo stremo: ad esempio, l´accelerazione del pagamento dei crediti della Pubblica Amministrazione alle imprese e gli sconti contributivi per l´assunzione degli apprendisti. (altro…)

Read Full Post »

Pare sia un record mondiale o giù di lì. Dunque: l’Alitalia e i sindacati si accordano per mandare 700 lavoratori in cassa integrazione su base volontaria. Qualcuno avanza dei dubbi: riusciremo a trovarne così tanti disposti a rimanere a casa con lo stipendio ridotto? La risposta di piloti, hostess e personale di terra è un appassionato «sì». Le richieste sfondano quota 900: il volo dei cassintegrati Alitalia è in «overbooking», con ben duecento passeggeri in lista d’attesa. (altro…)

Read Full Post »

La parola “stagflation” è un neologismo inglese da tempo entrato nel lessico economico. Indica una perversa combinazione di inflazione e recessione che, quando si verifica, penalizza pesantemente i “fondamentali” dell’economia, deprime i consumi e gli investimenti, falcidia i redditi, il commercio, l’occupazione, il credito e la tenuta dei conti pubblici. Avevo accennato a questo rischio nelle ultime righe del mio articolo di domenica scorsa prendendo spunto dalle cifre diffuse dalla Commissione di Bruxelles, ma non immaginavo che a distanza di poche ore la Banca centrale europea e il suo presidente l’avrebbero definita come un fenomeno incombente. (altro…)

Read Full Post »

Nota a margine: i momenti di gloria sono effimeri, ma le idee che ne sono alla base possono essere eterne.

La gloria è il risultato dell’adattamento di uno spirito alla stupidità nazionale. (Charles Baudelaire)

Latina, Tacconi Sud, 11-02-2011

Abbiamo avuto il nostro momento di gloria. Forse di più di quello che 29 sprovvedute potevano immaginare. La mia immensa ammirazione va allo staff di Anno Zero e a Michele Santoro per aver puntato per qualche istante i riflettori sul Paese Reale. La dicotomia che Anno Zero ha mostrato è una prova tangibile della dissociazione cognitiva tra la politica e la gente e tra la gente stessa. (altro…)

Read Full Post »

Read Full Post »