Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Cecile Kyenge’

calderoli-pd

Read Full Post »

announo

Secondo appuntamento con Announo, il programma condotto da Giulia Innocenzi e realizzato con la squadra di Servizio Pubblico, in onda giovedì alle 21.10 su La7 e in diretta streaming su ilfattoquotidiano.it.

Titolo della puntata, “A chi la banana?”: per la prima volta faccia a faccia tra Matteo Salvini, leader della Lega Nord, e Cécile Kyenge del Partito democratico. I temi al centro del dibattito saranno l’immigrazione, l’emergenza sbarchi e il razzismo che negli ultimi tempi ha segnato le cronache italiane. (altro…)

Read Full Post »

Cécile KyengeIl Viminale: tolleranza zero dopo il caso Kyenge.

ROMA— «Il Viminale alzerà il livello d’attenzione contro il diffondersi di atti di razzismo: dalla condanna siamo intenzionati a passare all’azione, ed uno dei primi passi sarà cambiare una legge inefficace come la Bossi- Fini». Il viceministro ministro dell’Interno Filippo Bubbico rompe gli indugi all’indomani degli insulti a Cécile Kyenge e trova alleato il mondo delle associazioni, pronto a scendere in campo con l’Arci che annuncia una grande manifestazione in autunno in solidarietà al ministro dell’Integrazione.
«La Kyenge reagisce con dignità e tolleranza ad attacchi odiosi — sostiene Bubbico — noi invece non possiamo più tollerare una situazione che, oltre che odiosa, può diventare pericolosa. Sono giuste le condanne, ma ora è il momento di agire contro il persistere di atti di inaudita violenza che prendono di mira una nostra concittadina». Per questo, il viceministro progetta «una maggiore attenzione e un’azione ancora più efficace contro il razzismo». (altro…)

Read Full Post »

ADESSO basta. Le offese e le minacce contro la ministra Cécile Kyenge non sono più sopportabili. Disonorano il nostro paese e necessitano di una ferma risposta
collettiva.

E se non ci riescono i vertici dello Stato a espellere i razzisti dalle istituzioni – come ha confermato l’inamovibilità del vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, protetto dal suo partito – ciascuno di noi è chiamato a farsene carico. Il lancio di banane contro una concittadina dalla pelle nera, chiamata dal governo a occuparsi dell’integrazione di milioni di immigrati, ha un nesso inequivocabile con la violenza verbale di chi l’aveva paragonata a un orango. Altri le hanno augurato di subire uno stupro. Hanno appeso manichini insanguinati nei luoghi in cui lei doveva intervenire. Hanno messo in dubbio il suo diritto alla cittadinanza italiana per il fatto di essere nata in Congo. Insinuano che la sua laurea in oculistica la renderebbe inadeguata alla funzione ministeriale. Si lamentano che usufruisca di una scorta di polizia. (altro…)

Read Full Post »

calderoli

Ennesimo attacco da parte di un esponente della Lega a Cecile Kyenge: “Fa bene a fare il ministro ma dovrebbe farlo nel suo Paese”, ha aggiunto Calderoli alla festa della Lega a Treviglio. Il deputato Pd Khalid Chaouki chiede le sue dimissioni da vicepresidente del Senato.

“Quando vedo la Kyenge non posso non pensare ad un orango“. Parola e pensiero di Roberto Calderoli, vice-presidente del Senato, che dal palco della festa della Lega di Treviglio, in provincia di Bergamo, è tornato a riferirsi al ministro dell’Integrazione, Cecile Kyenge, in termini gravemente offensivi. “Amo gli animali, orsi e lupi com’è noto – ha detto – ma quando vedo le immagini della Kyenge non posso non pensare, anche se non dico che lo sia, alle sembianze di orango”. Calderoli si è espresso anche sul ruolo istituzionale della Kyenge: ”La Kyenge fa bene a fare il ministro, ma forse lo dovrebbe fare nel suo Paese. È anche lei a far sognare l’America a tanti clandestini che arrivano qui”, ha rincarato la dose l’onorevole leghista. (altro…)

Read Full Post »