Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Col consueto disprezzo per la democrazia’

RENZI-SCUOLACol consueto disprezzo per la democrazia, Matteo Renzi impone la fiducia anche sulla scuola. Così potrà incolpare della mancata assunzione dei 100mila precari chi dirà no alla controriforma. “L’ennesimo ricatto”, riassume oggi Il Fatto. Se lo avesse fatto Berlusconi i Nanni Moretti sarebbero scesi in piazza, ma se lo fa Renzi (cioè il Pd) va tutto bene. La solita storia: complimenti, “intellettuali” di sinistra. Ma c’è di più. Renzi è costretto a sperare in ogni modo che il governo duri perché, se si va al voto, non è più sicuro di vincere. In neanche un anno è cambiato tutto: non può più alzare la voce. Non lo dicono solo i risultati (per lui ridicoli) di Regionali e ballottaggi. Lo rivelano anche i sondaggi. Oggi Repubblica, tramite il puntuale Ilvo Diamanti, racconta uno scenario assai inedito. Renzi è crollato al 32%, facendo perdere al Pd 9 punti in un anno. Il M5S è salito al 26% (suo record, persino superiore alle Politiche 2013) e Salvini più Berlusconi arrivano al 28%. Le sue “riforme cosmetiche” piacciono giusto a Farinetti e Baricco. (altro…)

Read Full Post »