Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Con i sopravvissuti di Charlie tra pugni alzati e la Marsigliese “Basta lacrime’

not afraid
I giornalisti del settimanale in marcia davanti ai potenti “Non ci aspettavamo questa folla. Adesso ricominciamo”.
PARIGI – «GRAZIE , non mi serve alcuna protezione. Torno a casa con il metrò». Quando ormai è sera, e il sole sta tramontando in Place de la Nation, il giornalista di Charlie Hebdo Antonio Fischetti fatica ad abbandonare l’abbraccio della folla, ma vuole tornare alla normalità, e perciò rifiuta la proposta di essere scortato del servizio d’ordine della manifestazione. «Non ce l’aspettavamo, non così almeno», spiega il giornalista che ha genitori di Napoli, un rital, figlio di immigrati italiani pure lui come il fondatore della rivista, François Cavanna, morto l’anno scorso. Il disegnatore Renald Luzier, in arte Luz, dà una carezza di conforto a Patrick Pelloux, il medico che collabora con Charlie. «Volevamo fare qualche vignetta, uno striscione — spiega Luz — poi non ce l’abbiamo fatta». «Dài, basta piangere, torniamo a casa», chiosa Julien Berjeaut, Jul, che saluta tutti mentre la piazza ancora grida «Tenez bon», tenete duro.

(altro…)

Read Full Post »