Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘corruzione’

Durante il suo intervento al convegno sulla giustizia organizzato a Montecitorio dal M5s l’ex pm di Mani pulite dice anche che “il ddl di riforma penale per la prescrizione serve a poco o a nulla perché sposta solo più in là il problema. Nei paesi seri con l’esercizio dell’azione penale non decorre più”.

Ne ha per tutti e non è la prima volta. Già per il 25° anniversario di Mani pulite quello che era stato uno dei pm del pool aveva detto: “L’attività principale dei vari governi che si sono susseguiti da allora non è stata quella di rendere più difficile la corruzione, ma quella di rendere più difficili le indagini e i processi sulla corruzione. Sono state cambiate le leggi per fare assolvere gli imputati, cose veramente sconcertanti”. E anche oggi il magistrato, ex presidente dell’Anm e giudice della Cassazione, ribadisce il concetto. “Centrodestra e centrosinistra si sono sempre dati da fare non per contrastare la corruzione ma per contrastare le indagini sulla corruzione. Con una fondamentale differenza: il centrodestra – dice la toga durante il suo intervento al convegno sulla giustizia organizzato a Montecitorio dal M5s – le ha fatte così grosse e così male che di solito non han funzionato. Invece il centrosinistra le ha fatte mirate e ci ha messo se non in ginocchio almeno genuflessi”. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

alfredo-romeo

L’imprenditore, arrestato la settimana scorsa nell’ambito dell’inchiesta sull’assegnazione di appalti pubblici, si è avvalso della facoltà di non rispondere. I suoi legali hanno presentato una memoria, dopo aver riferito che sostiene “di non aver mai dato soldi a nessuno” e di non conoscere il padre dell’ex premier. Ma, intercettato lo scorso 6 dicembre, diceva: “…Renzi l’ultima volta che l’ho incontrato…”.

Alfredo Romeo, durante l’interrogatorio di garanzia in corso nel carcere di Regina Coeli, si è avvalso della facoltà di non rispondere al gip Gaspare Sturzo e al pm Mario Palazzi. (altro…)

Read Full Post »

davigo

L’ex pm di Mani pulite: “Praticamente nessuna condanna è stata eseguita”. Sul tema oggi sono intervenuti anche Cantone (Anac) e il procuratore capo di Roma Pignatone che individua anche una nuova relazione tra mafia e corruzione che la preferisce alla violenza perché “non appare inaccettabile agli occhi della nostra società”.

“In carcere per corruzione non ci va nessuno”. A poche ore dall’anniversario – 25 anni – dell’inizio della stagione di Mani pulite la riflessione di quello che fu uno dei protagonisti fa effetto. Anche perché Piercamillo Davigo, già pm del pool di Milano, già giudice in Cassazione, ora è il presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati. (altro…)

Read Full Post »

I recenti arresti da parte della Guardia di Finanza nei confronti di esponenti di famiglie ndranghetiste raccontano una verità, per molti scomoda, ma ormai assodata: la ndrangheta è entrata dentro gli appalti di Expo, nonostante i Cantone e la stratta vigilanza lumbard.
Questa mattina è in corso un altro blitz in Lazio, Lombardia, Piemonte, Liguria, Toscana, Abruzzo, Umbria e Calabria, per l’ipotesi di corruzione negli appalti sulle grandi opere “della tratta Tav Milano-Genova-Terzo Valico Ferroviario dei Giovi” (Alta Velocità Milano-Genova) ; del 6° macrolotto dell’Autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria e del ‘People Mover’ di Pisa”.

(altro…)

Read Full Post »

finanza

I reati contestati sono associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale, corruzione e riciclaggio, truffa ai danni dello Stato e appropriazione indebita. Sequestrati beni per 1,2 milione. Il sistema ruotava attorno a un faccendiere che tesseva i rapporti tra imprenditori e politici: si tratta di Raffaele Pizza, il fratello di Giuseppe, ex sottosegretario del governo Berlusconi.

Il fratello di un ex sottosegretario del governo Berlusconi e un parlamentare del Nuovo Centrodestra in carica. Sono questi i volti più importanti coinvolti nell’ultima operazione anticorruzione della procura di Roma.   (altro…)

Read Full Post »

Al Pacino

Bocciata la procedura d’urgenza sugli agenti sotto copertura per combattere i reati contro la Pa. Il dem Lo Giudice ammette: “Gli alleati centristi non sono entusiasti”.

L’infiltrato. L’ultima battaglia tra M5S e Pd si combatte sugli agenti sotto copertura nelle inchieste di corruzione. Ieri il Senato ha bocciato un disegno di legge del Movimento. Non ci sarà procedura di urgenza per affrontare la questione. Si farà, quando sarà possibile. Maurizio Buccarella (M5S), vicepresidente della Commissione Giustizia che ha presentato il testo, racconta: “L’infiltrato è essenziale contro la corruzione. A luglio 2015 abbiamo presentato una legge che lo prevede, ma è ferma alla Commissione Giustizia del Senato”. (altro…)

Read Full Post »

corruzione-anticorpi

Read Full Post »

Older Posts »