Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cosa c’è sotto alle parole’

Ciò che è accaduto ieri nella cerimonia del giuramento di Trump, non si può né ricordare né dimenticare. Non lo dimentichi perché uno come Trump è diventato presidente e comandante in capo del Paese di Roosevelt e di Obama. Non lo ricordi perché una buona parte dell’America non c’era, perché il nuovo presidente ha improvvisato un discorso corto e cattivo ma anche molto elementare, senza un guizzo di idea, senza alcun tipo di slancio e, curiosamente, senza quel tanto di contagiosa felicità che chiunque avrebbe se, all’improvviso e senza ragione, ti eleggono presidente degli Stati Uniti. (altro…)

Read Full Post »