Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘criminalità organizzata’

IMMAGINATE se due bombe da guerra, di quelle utilizzate per combattere nell’ex Jugoslavia fossero state lanciate a Milano. O a Roma, Torino, Venezia. O fossero state lanciate in un quartiere di Parigi. I telegiornali avrebbero aperto in allarme, le prime pagine avrebbero dato la notizia pretendendo responsabilità e analisi da parte delle istituzioni e della società civile. Invece vengono lanciate a Scampia ed è solo una notizia di cronaca locale: la solita, l’ennesima. Lotto G e case Celesti territorio del clan dei “Girati”, è lì che hanno lanciato le bombe. Una è esplosa, l’altra no. Bombe di fabbricazione est europea, di quelle usate dalle truppe della tigre Arkan. (altro…)

Read Full Post »

Un’altra lezione di Roberto Saviano su cosa è la criminalità organizzata: le faide con cui i clan risolvono le loro controversie, senza andare troppo per il sottile distinguendo affiliati, parenti, amici o conoscenti.
E qualche volta ci può andare di mezzo anche un innocente: “qualcosa avrà fatto”, “si è trovato nel posto sbagliato”.
Non ce nulla di peggio che sentirsi dire che, se vivi in un certo posto, non hai più certi diritti. Di uscire la sera, di vivere.
Dovrebbe essere l’emergenza nazionale, quella sulla criminalità organizzata: la mafia dei colletti bianchi, le ecomafia, le sofisticazioni alimentari.

In Senato si discute della legge sulla diffamazione, che per salvarne uno dal carcere, intimidisce tutti gli altri giornalisti giornalisti.

Da unoenessuno.blogspot.it

Read Full Post »

La più imponente sentenza contro la criminalità organizzata al Nord arriva in tarda serata, dopo una camera di consiglio durata quasi due giorni, tra le proteste degli imputati. Alle otto, mentre i boss stavano per inscenare una nuova protesta, il gup Roberto Arnaldi arriva con il suo lungo elenco di nomi e articoli del codice penale: centodieci condanne e otto per i boss della ‘ndrangheta che ha dominato la Lombardia negli ultimi anni, soltanto otto le assoluzioni, tre delle quali nei confronti di personaggi già condannati in altri processi come Vincenzo Rispoli, il padrino di Legnano che voleva mettere le mani sugli appalti di Expo 2015.  (Repubblica).

La prima pagina de ‘Il Giornale’ del 18 novembre 2010, dopo le accuse di Roberto Saviano dei forti legami tra la ’ndrangheta e il nord Italia.

stopcensura.com

Read Full Post »

L´amministrazione Obama ha messo i clan campani al secondo posto tra le organizzazioni criminali che minacciano l´economia americana. Ecco perché.

È una rivoluzione. Per la prima volta, il governo americano inserisce la camorra tra i principali problemi dell´economia statunitense definendola «una delle quattro organizzazioni criminali più pericolose per l´interesse nazionale degli Stati Uniti» insieme ai Los Zetas messicani, alla mafia russa del “Circolo dei fratelli” e alla Yakuza giapponese. Non solo quindi un problema criminale, esterno e lontano, una piaga da contrastare semmai per spirito etico. No, la camorra, la neapolitan mafia come è stata sempre chiamata oltreoceano, è ora tra i principali problemi dell´economia degli Stati Uniti d´America. (altro…)

Read Full Post »