Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘epurazioni’

Cacciati

“Nessuno è inamovibile, ma tempi e modi fanno pensare ad una scelta tutta interna alla politica” così Bianca Berlinguer, dal palco della Festa de Il Fatto Quotidiano a Roma in zona Testaccio, racconta la sua cacciata dalla direzione de Tg3. Accanto a lei un’altra “vittime” dell’epurazione renziana, il giornalista Massimo Giannini, ex conduttore di Ballarò che ha chiuso bottega. “Noi raccontavamo l’altra Italia, quella morsa ancora dalla crisi nonostante la narrazione renziana, e abbiamo ricevuto nell’ultimo anno sistematici attacchi da parte del PD. (altro…)

Read Full Post »

DIRE “Mineo chi?” davanti a un microfono, come ha fatto il sindaco di Firenze Nardella, non è spiritosissimo. Primo perché non è inedito (rifà il verso al già fastidioso “Fassina chi?” di Renzi); poi perché espone lo stesso sindaco, certamente meno noto del noto Corradino, alla inevitabile rappresaglia “Nardella chi?”, dando luogo a una escalation puerile di quelle che si vedono ai giardinetti, quando finisce a spintoni sulla scaletta dello scivolo.
Sarebbe meglio, piuttosto, che nel Pd, renziano e no, si riflettesse su quanto era savio il metodo (ipocrita ma funzionale) del “centralismo democratico”, che nel vecchio Pci permetteva al dissenso di sopravvivere solo dentro le mura del partito, ma fuori di esse imponeva agli iscritti di ogni ordine e grado di appoggiare la linea politica stabilita a maggioranza, o quantomeno di non boicottarla. (altro…)

Read Full Post »