Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘fico’

Piazza Montecitorio gremita per la manifestazione del Movimento 5 Stelle contro la fiducia posta del governo sulla legge elettorale. Sul palco insieme Luigi Di MaioRoberto Fico e Alessandro Di Battsista, assieme a Giancarlo Cancelleri, candidato governatore M5s in Sicilia. (altro…)

Read Full Post »

(altro…)

Read Full Post »

ficoOra in tanti gridano allo scandalo dei mega-stipendi, ma se è emerso è grazie al M5s. Adesso però sul tetto dei 240 mila euro deve muoversi il governo, di cui fanno parte anche gli esponenti del Pd che oggi si lamentano”. Roberto Fico, presidente della commissione di Vigilanza della Rai e deputato dei Cinque Stelle, lo ripete più volte: “La Vigilanza ha fatto tutto quello che poteva e doveva”.

Lei rivendica il lavoro della commissione, ma un suo esponente, il renziano Michele Anzaldi, la invita “a chiedere chiarezza su altri benefit che si aggiungerebbero ai mega-compensi: parti variabili dello stipendio, carte di credito, abitazioni”.

Anzaldi fa sempre finta di non sapere. Eppure sa benissimo che nei prossimi giorni convocherò in Vigilanza il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, proprio sul piano trasparenza. E il collega potrà porgli tutte le sue domande su eventuali extra nei contratti. (altro…)

Read Full Post »

la_voce_del_padrone

“Non esiste nessuna riforma della Rai. Quella approvata ieri al Senato è unaGasparri 2.0. È la peggiore legge che si potesse congegnare per il servizio pubblico. Renzi vuole una Rai legata a doppio filo al potere esecutivo con la nomina dell’amministratore delegato da parte dello stesso governo.
In qualunque democrazia sarebbe impensabile.
Una Rai fortemente lottizzata dai partiti che avranno ancora voce in capitolo nella scelta dei vertici e continueranno a spartirsi incarichi e poltrone. (altro…)

Read Full Post »

ficoROMA – Avverte Sinistra italiana, Roberto Fico, come tutti gli altri: «Il Movimento 5 stelle può accettare convergenze sui temi una volta eletti nelle sedi costituite, ma non fa alleanze. Di nessun tipo. Di certo, non per spartirsi le poltrone». Il presidente della commissione di Vigilanza Rai esponente di spicco del direttorio M5S – apprezza il cammino di Fassina e compagni fuori dal Pd, ma dice anche: «Buongiorno! Mi sembra si siano svegliati un po’ tardi».
Ha sentito Fassina? Testuale: «Non precludo la possibilità di sostenere un candidato del Movimento 5 stelle se sul piano programmatico è più compatibile con la nostra idea di sviluppo di una città».

(altro…)

Read Full Post »

Sospensione

L’INTERVISTA/ROBERTO FICO, M5S.

NAPOLI – «De Luca è sospeso automaticamente, non c’è bisogno di aspettare la proclamazione. La Severino è chiara». Per il presidente della commissione di vigilanza Rai Roberto Fico «Renzi deve intervenire in un lasso di tempo molto breve, senza indugio. Il giorno della proclamazione del consiglio regionale De Luca viene sospeso anche dalla carica di consigliere, oltre che di presidente, non potrà entrare nel palazzo della Regione, gli deve essere interdetto l’ingresso in quanto presidente e consigliere, e non potrà più votare».
Il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico sostiene che “si sospende qualcosa che c’è”. Quindi prima la proclamazione, poi la sospensione. «No. Secondo noi non c’è bisogno di aspettare la proclamazione. De Luca non potrà avere il tempo di nominare la giunta. Siamo di fronte a un problema politico consegnatoci dal Pd. Tutti sapevano che la legge Severino si sarebbe applicata.

(altro…)

Read Full Post »

FicoROMA . Roberto Fico avrebbe preferito che la riforma della Rai arrivasse con un disegno di legge parlamentare, ma non per questo rinuncia al suo progetto: «Noi 5 stelle siamo pronti a dialogare con tutti per avere una legge che sottragga la televisione pubblica all’occupazione dei partiti e del governo», dice il presidente della Commissione di Vigilanza. A un’unica condizione: «Non accetteremo compromessi al ribasso».
Matteo Renzi annuncia una discussione rapida in Consiglio dei ministri, poi il Parlamento. Che ne pensa?
«Su una materia come la Rai l’iniziativa parlamentare sarebbe stata maggiormente auspicabile. Detto questo, noi andiamo avanti con la nostra proposta, che venerdì ha passato il vaglio degli uffici della Camera».

(altro…)

Read Full Post »

FicoDirettorio 5 Stelle Roberto Fico (M5S).
In questi giorni sul Quirinale c’è solo un chiacchiericcio. Ma per me un obiettivo è chiaro: dobbiamo riportare i cittadini al centro della politica anche per ciò che riguarda la nomina del prossimo presidente della Repubblica, cercando una persona onesta, una persona normale”. Roberto Fico, membro del direttorio dei Cinque Stelle, è presidente della commissione Vigilanza sulla Rai.   Renzi pare aprire al M5S sul Quirinale. Lo fa per “inchiodare” al tavolo Berlusconi?   Mi sottraggo volentieri alle chiacchiere di questi giorni. Ma dico una cosa: i partiti sono autoreferenziali e cercano sempre figure che siano loro referenti. Dobbiamo cercare un altro tipo di nome, nell’interesse della nazione e dei cittadini. Per il Colle, come per tutti gli altri incarichi. 

(altro…)

Read Full Post »

FicoSfida titanica Roberto Fico, M5S
“Salviamo la Rai dal buco nero degli sperperi”.

Il presidente della Vigilanza Roberto Fico (M5S): “Siamo riusciti a bloccare un finanziamento di 750 mila euro a Cl per il Meeting di Rimini. Ma quando abbiamo chiesto di avere l’elenco di tutte le commesse esterne, in Viale Mazzini si è alzato un vero e proprio muro di gomma”.

Fare luce sui conti e sugli sprechi della Rai è molto complicato, bisogna superare tanti muri. Ma io credo nel nostro lavoro e nel miglioramento di quest’azienda”. In 13 mesi da presidente della commissione di Vigilanza sulla Rai, il deputato del M5S, Roberto Fico, ha provato a scoprire cifre e meccanismi. Rivendica: “Abbiamo portato trasparenza”. Ma ammette: “I poteri della commissione sono limitati. E il grande problema rimangono gli appalti esterni da un miliardo e 300 milioni”.   In un video lei sostiene: “Uno   dei successi della Vigilanza è   l’aver fermato la trattativa della Rai con Cl per l’esclusiva sul   Meeting di Rimini”.   Abbiamo risparmiato 750 mila euro di soldi pubblici. Di questa vicenda avevo letto proprio sul Fatto: la Rai voleva dare 250 mila euro all’anno a Cl per un triennio di esclusiva sulla manifestazione. Assurdo. (altro…)

Read Full Post »