Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘ghigliottina’

Il Movimento 5 stelle attacca il Pd, accusandolo di”incoerenza” sul giudizio che i democratici hanno dato sull’uso della ghigliottina parlamentare da parte della presidente della Camera Laura Boldrini. Con un post sul blog di Beppe Grillo, i Cinque stelle ricordano infatti le votazioni del 30 settembre 2009 sullo scudo fiscale.
“Era il 30 settembre 2009, al governo c’era Berlusconi e sullo scranno più alto di Montecitorio sedeva Gianfranco Fini. In aula si discuteva il decreto sul tanto discusso scudo fiscale (che poi passò grazie all’assenza di 32 deputati, 24 del Pd tra cui D’Alema, al momento della votazione della fiducia, ndr). Le opposizioni (allora Pd e Idv) alzarono le barricate, praticando un ostruzionismo selvaggio con l’intento di far decadere il decreto. Cosa che mandò su tutte le furie Fini. Nell’ultima capigruppo prima del voto l’ex presidente della Camera minacciò la ghigliottina“, si legge sul blog. (altro…)

Read Full Post »

BoldriniSUPER PARTES CHI?

Laura Boldrini non si può criticare. Mai. Se lo si fa, arriva puntuale la crivella già usata tanto dalla Fornero quanto dalla Madia: “Sessisti”, “maschilisti”. Questo femminismo caricaturale è peraltro a singhiozzo. Vale per la Boldrini, ma non per la Carfagna o per la 5 Stelle Lupo, che si è presa uno schiaffone da un uomo ma che – secondo gli ultrà boldriniani – in fondo se lo meritava. L’esaltazione della Boldrini non è sfumata neanche dopo la sua decisione di applicare, prima volta nella storia repubblicana, la tagliola o ghigliottina. Un istituto, oltretutto, previsto soltanto a Palazzo Madama. Stava per essere sdoganato nel 2009, durante la discussione sullo scudo fiscale, ma allora il Pd (che poi fece passare lo scudo fiscale grazie all’assenza decisiva di alcuni parlamentari) si oppose: come cambiano i tempi.   (altro…)

Read Full Post »

Tolleranzaletta“In Parlamento, lo scorso giovedì, sono avvenuti due fatti incontrovertibili.L’aggressione filmata e vista in tutto il mondo del questore di Scelta Civica D’Ambrouso alla portavoce del M5S Lupo e il totale stravolgimento delle regole parlamentari con l’interruzione d’imperio, motu proprio, degli interventi dell’opposizione sul decreto IMU/Bankitalia da parte della presidente della Camera Boldrini. Un atto inaudito da parte di chi deve garantire la discussione parlamentare. Così incredibile da essere stato adottato, in totale spregio alla democrazia, per la prima volta nella storia della Repubblica Italiana. Il decreto legge è stato proposto dal Governo associando, in modo immotivato, la seconda rata dell’Imu alla sottrazione di valore di 7,5 miliardi alla Banca d’Italia regalati alle banche. (altro…)

Read Full Post »

Tauro

Read Full Post »