Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘“La nostra ferita è ancora aperta”’

La madre di Marco Volanti.

È un dolore che non si cancella. “Lasciateci stare, questa storia ci lacera ancora”, dice al Fatto Quotidiano Anna Giovagnoli, la madre di Marco Volanti, morto a 36 anni con altre ottanta persone sul Dc-9 Itavia. La Cassazione, con la sentenza 1871 della terza sezione civile, le ha confermato che il 27 giugno 1980 a uccidere suo figlio, fresco di assunzione alla Snam Progetti, fu un missile sparato all’interno di un’azione di guerra e che lo Stato deve risarcire lei e la sua famiglia. Ma non vuole aggiungere altro. Dalla sua casa di Rimini preferisce interrompere la comunicazione, dopo poche parole.

ERA IL 1990 e nel frattempo il padre di Marco è morto. Sono cambiati anche gli avvocati. Ad aver raccolto il testimone di questa vicenda sono Vanessa e Fabrizio Fallica di Palermo, insieme ad Alessandro Zanzi di Varese. Attendono da Roma i dettagli di un pronunciamento che aspettavano a giorni. “Aspettiamo di conoscere i dettagli”, dice Vanessa Fallica. “Ma già la notizia ci riempie di gioia e lo stesso accade ai familiari che rappresentiamo. (altro…)

Read Full Post »