Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘L’AMACA del 21/04/2015’

CHISSÀ per quanto tempo potrà ancora suonare il palestinese Aeham Ahmad, il pianista che sfida l’Is suonando musica sui tetti in rovina di Yarmouk, il grande campo profughi in macerie. Chissà se gli taglieranno le mani o la testa quando lo prenderanno, quei soldatini blasfemi. Chissà se sa, Aeham, che grazie al web mezzo mondo lo vede e lo sente suonare su quei tetti bucati, prima soltanto poveri, ora anche morti. Chissà se è tutto vero, o solo per un pezzo, il suo racconto, comunque perfetto per dire, senza bisogno di parole, che la musica è incoercibile, leggera, è impossibile ucciderla, distruggete un pianoforte e basterà una pianola, distruggete la pianola e basterà un piffero, distruggete il piffero e suonerà la voce umana, modulata secondo le note che sono, come si sa, matematica pura, e dunque sono l’Ordine, chissà se di Dio o di altri fattori.

(altro…)

Read Full Post »