Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘legge truffa’

IL PRECEDENTE2 PER MILLE, L’IMBOGLIO.

Come vi abbiamo spiegato ieri, più che di abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, Enrico Letta farebbe bene a parlare di una sua riduzione, per la precisione di un terzo: l’accordo politico – raccontano fonti di governo – è che alla fine il nuovo sistema non costi allo Stato più di 50-60 milioni contro gli attuali 91. Tutto qui. Questi soldi in un modo o nell’altro dovranno arrivare e il governo li ha sostanzialmente garantiti con un sistema vagamente truffaldino e grandemente discrezionale, visto che la quantificazione del flusso è affidata ad un decreto annuale del ministro dell’Economia: in buona sostanza, quel che non arriverà dalle donazioni rientrerà dalla finestra del famigerato “inoptato” con il 2 per mille. Vediamo perché.  (altro…)

Annunci

Read Full Post »

La protesta.I CINQUE STELLE ANNUNCIANO “AZIONI CLAMOROSE” CONTRO IL PROVVEDIMENTO E ATTACCANO: “TRASFORMANO LE NOSTRE IDEE PER I COMODI LORO”.

L’altro ieri alla conferenza dei capigruppo ci hanno preso in giro. Avevamo presentato il nostro progetto di legge sull’abolizione dei rimborsi elettorali, avevamo chiesto l’urgenza. Loro ci hanno detto di stare tranquilli e l’hanno messa in calendario per la seconda settimana di giugno. Noi ci siamo fidati. Ma adesso abbiamo capito perché! Oggi è arrivato questo disegno di legge che sicuramente passerà davanti al nostro”. Alessio Villarosa, deputato Cinque Stelle, è appena atterrato in Sicilia. Ma a casa, per il weekend, si è portato una discreta dose di amarezza. “Questo modo di fare, questo tatticismo non è una cosa da Parlamento…loro ci saranno abituati ma noi no!”.  (altro…)

Read Full Post »

partiti

Il ddl del governo: abolizione del finanziamento in 3 anni, detrazioni ai donatori, tv e sedi gratis. I contribuenti sceglieranno se dare alla politica o allo Stato il 2 per mille del reddito: chi non indica la preferenza, però, foraggerà lo stesso le forze parlamentari. La torta vale in teoria 800 milioni.

partiti che non adotteranno uno statuto, con criteri di trasparenza e democraticità, non potranno essere ammessi a benefici quali le detrazioni per le erogazioni volontarie, la destinazione volontaria del 2 per mille e la concessione gratuita di spazi e servizi. Lo prevede il disegno di legge approvato dal consiglio dei ministri. L’abolizione del finanziamento sarà graduale e spalmata nell’arco di 3 anni: sarà ridotto al 60% il primo anno, al 50% il secondo anno e al 40% al terzo anno, per poi essere abolito del tutto.  (altro…)

Read Full Post »