Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘LIBIA IL PAESE CHE CAMBIA’

I giornali non bastano per tutti e vengono affissi su bacheche pubbliche a Bengasi.

Abolita la censura del regime, sono già nate 130 testate pronte a criticare il nuovo governo.

A un certo punto un giornalista chiede al console italiano, Guido De Sanctis: «Secondo lei in Libia si dovrebbe adottare una legge antifumo?». Ragazzi e ragazze alle prime armi. Autisti e traduttori che all’improvviso sono entrati in contatto con gli inviati di tutto il mondo arrivati in Libia da febbraio, con lo scoppio della rivoluzione e della guerra. E hanno cominciato a masticare le prime regole del mestiere. Alcuni di loro hanno partecipato anche a un corso di giornalismo a Pesaro. Alcuni di loro sono già diventati un pungolo per i rivoltosi che qui a Bengasi da sei mesi sono al potere.

Sete di notizie
Saranno ormai 120, 130 le testate di giornali, quotidiani, settimanali, mensili, bollettini di associazioni, fogli di partito nati come funghi dopo la rivoluzione del 15 febbraio scorso. Dopo quaranta e passa anni di vuoto, di assenza di informazione libera la Libia ha sete di riconquistare velocemente il tempo perduto. (altro…)

Read Full Post »