Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Luciana Cimino’

Studenti, precari e insegnanti: l’anno comincia in salita. Parte l’autunno caldo della scuola italiana. Ieri l’assemblea degli insegnanti precari per fissare gli appuntamenti e le iniziative di lotta. Il 22 settembre a Roma una grande manifestazione. L’appello ai partiti contro il concorso, i tagli e i nuovi cda scolastici.

ROMA Due settimane senza tregua per non lasciare nulla d’intentato. L’autunno caldo della scuola pubblica è già cominciato. Gli insegnanti precari che in questi giorni sono stati in presidio sotto al Miur per protestare contro il concorso previsto dal ministro Profumo e i tagli passati, si sono riuniti ieri in assemblea e hanno stilato documento e calendario delle mobilitazioni. L’appuntamento centrale è per il 22, giorno in cui hanno indetto una grande manifestazione nazionale a Roma, alla quale hanno chiamato a partecipare con un appello le organizzazioni sindacali e politiche. (altro…)

Read Full Post »

Ricomincia l’anno e sul tappeto restano i problemi di sempre, aggravati dalla «cura» Gelmini e dalla scure di Tremonti contro la pubblica istruzione. Si batte per sopravvivere la scuola pubblica italiana. Tre anni di tagli e riforme approntate più per esigenze di bilancio che per scopi didattici hanno lasciato il segno e il conto per studenti e docenti verrà presentato tra pochi giorni, quando suonerà la campanella e indicherà senza mezzi termini lo stato in cui si trova l’istruzione pubblica italiana. Gli effetti della cura Gelmini Tremonti si paleseranno tutti all’inizio del nuovo anno scolastico tra caos graduatorie, sentenze del Tar e della Corte Costituzionale che sconfessano le politiche finora adottate, effetti dei tagli lineari di quest’ultima manovra e delle due precedenti. (altro…)

Read Full Post »

NO AL CARCERE
Piero Soldini, Cgil-Immigrazione: «Ho firmato subito l’appello su Unita.it contro una norma che prevede una punizione sbagliata e senza efficacia»
Migliaia di italiani dicono no a quei lager contemporanei che sono i Cie (Centri identificazione ed espulsione). Sono arrivate ad oltre 2500 le firme raccolte sul sito dell’Unità a sostegno dell’ appello lanciato dal Partito democratico e dal Forum immigrazione “No al carcere per gli innocenti”.
Cittadine e cittadini che si rifiutano di rilasciare all’Italia definitivamente la patente di paese xenofobo e razzista. Il decreto-propaganda voluto dal ministro Maroni che porta la detenzione per i migranti da 6 a 18 mesi è appena passato alla Camera. Ora il passaggio al Senato, nel segno però di una protesta civile che monta ogni giorno di più.
Come testimonia Fortresse Europe (l’aggiornatissimo blog di Gabriele Del Grande) da gennaio ad oggi sono state quasi quotidiane le rivolte o i tentativi di fuga. Persino quelli di suicidio. E tutto questo è nascosto all’opinione pubblica italiana perché la stampa, in base alla circolare 1305 emanata in aprile da Maroni, lì non può entrare. (altro…)

Read Full Post »