Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘LUCIANO CERASA’

Il premier annuncia le nuove misure per la lotta alla povertà, ma sono soldi già stanziati (con nome diverso) e coprono 400 mila famiglie di indigenti su 1,6 milioni.

Togliere ai poveri per dare ad altri poveri. È il nuovo gioco delle tre carte varato ieri dal Consiglio dei ministri. La scatola presentata si chiama “Sostegno alla povertà”: si prende la carta Sia (Sostegno all’inclusione attiva) e la carta Asdi (Assegno sociale di disoccupazione), si mescolano sul tavolo della legge di Stabilità e poi si sostituiscono con la carta Rei (reddito d’inclusione). (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Una proposta di legge dei verdiniani sottoscritta da un’ampia maggioranza allontana le ruspe dai fabbricati, basta dimostrare che siano abitati. Solo in Campania sono 70 mila.

Giovedì arriva nell’aula del Senato il progetto di legge “blocca ruspe”. La giunta della Campania, guidata da Vincenzo De Luca, lo attende con trepidazione da mesi, al punto da averne anticipato gli effetti in una proposta di legge regionale approvata il 16 marzo scorso. E il momento è arrivato. Sembra proprio che il progetto normativo – primo firmatario il verdiniano Ciro Falanga – abbia la strada spianata, almeno al Senato. Il testo con pochi emendamenti è stato approvato nelle commissioni di Palazzo Madama con una maggioranza inedita che va dal Pd a Forza Italia e M5S. (altro…)

Read Full Post »

auto

Carburante, Rc auto, treni, bollette, tasse sui rifiuti, acqua, servizi postali: è la stangata prevista con il nuovo anno. Il tutto porterà a una maggiorazione di 771 euro per una famiglia media.

Carburante, Rc auto, treni, bollette, tasse sui rifiuti, acqua, servizi postali: su famiglie e imprese si sta per abbattere una tempesta perfetta di aumenti che in alcuni casi rompe una tregua anti-crisi, imposta dalla politica e dal mercato, durata anni. I rincari della benzina, dei trasporti e delle “utilities” si ripercuotono generalmente sulla filiera dei prezzi di prodotti e servizi. Ci sarà quindi da aspettarsi una ripresa dell’inflazione che non andrà a sostenere il reddito delle imprese più produttive ma in gran parte gli utili dei petrolieri, delle assicurazioni e dei gestori di autostrade, che con il 2017 sono tornati a fare cartello. L’Onf, l’Osservatorio Nazionale di Federconsumatori, ha provato a fare qualche conto e ha calcolato che nel 2017, la stangata di prezzi e tariffe porterà a una maggiorazione di 771 euro annui per una famiglia media. A trainare verso l’alto i prezzi, specialmente quelli dei trasporti, è l’aumento delle quotazioni petrolifere, che va di pari passo con un deprezzamento della valuta europea. (altro…)

Read Full Post »

controlliTriennio – I vanti: incassi come nel 2010 al netto della voluntary. A picco i controlli.

A chi dice che facciamo poco contro l’evasione, dico: mettete in fila i risultati e vedete chi ha fatto più di tutti contro l’evasione: noi. Abbiamo il record contro l’evasione. Come le coppe campioni per il Real Madrid”, diceva Matteo Renzi con aria di sfida alla presentazione della legge di Bilancio dopo il Consiglio dei ministri del 15 ottobre scorso. Abbiamo accolto l’invito. Il risultato, purtroppo per il presidente del Consiglio, è che il record c’è stato, ma in negativo. Senza i 4 miliardi incassati dalla passata voluntary disclosure, il 2015 si sarebbe concluso per il fisco con un flop senza precedenti sul fronte del recupero delle somme evase. (altro…)

Read Full Post »