Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Mafie e corruzione dilaganti l’allarme dei giudici “Prescrizione troppo breve”’

L'allarmeBoom di indagini sulle banche. No al reato di clandestinità Il guardasigilli Orlando sulle toghe sporche: “Politica timida”.

ROMA – C’è chi lo considera un rito frusto, ma le inaugurazioni dell’anno giudiziario rivelano il malessere criminale dell’Italia. La mafia sempre potente in Sicilia e Calabria, ma pure a Roma, la corruzione dilagante ovunque, i tanti morti sul lavoro (33 in Puglia), le troppe prescrizioni, l’endemica mancanza di personale, e quest’anno il boom delle indagini sulle banche e gli scandali delle “toghe sporche” tra Napoli e Palermo che spingono il Guardasigilli Orlando e il vicepresidente del Csm Legnini ad andare proprio a Palermo e a Caltanissetta per le cerimonie.

Un bilancio diverso dal passato perché non c’è più la contrapposizione tra magistratura e politica. Restano le divergenze sulle singole norme, come sul reato di clandestinità che il procuratore di Palermo Lo Voi chiede di abolire. O sulla prescrizione che le toghe, come il Pg di Palermo Scarpinato, chiedono di bloccare o raddoppiare almeno per la corruzione. Ma le polemiche lasciano il campo ai “fatti”, e non ce n’è uno che sia positivo.

(altro…)

Read Full Post »