Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘manifestazione milano’

ManifestazioneIL 25 APRILE DEL PRESIDENTE CONTRO LA MALAPOLITICA. TAFFERUGLI A MILANO.

È stato il 25 aprile di Sergio Mattarella – “la democrazia oggi è la lotta alla corruzione” – e degli strascichi della polemica nata lo scorso anno al corteo romano, e continuata ieri a Milano, tra portabandiera della Brigata ebraica, rappresentanze di comunità palestinesi e centri sociali.
Il presidente della Repubblica, che nel giorno dell’elezione come primo atto da capo dello Stato si recò alle Fosse Ardeatine, ha cominciato la giornata con l’omaggio all’Altare della patria, assieme al presidente del Senato Pietro Grasso e al premier Matteo Renzi. Qualche ora dopo, Mattarella è arrivato al Piccolo Teatro di Milano, 70 anni fa sede della caserma fascista Ettore Muti, accolto dalle note di Bella ciao. “Come è bella Milano – ha cominciato Mattarella –, imbandierata a festa, città guida della Resistenza, il cui ritorno alla libertà civile segnò, con l’insurrezione del 25 aprile 1945, annunciata da Sandro Petrini da Radio Milano Libera, la fine della guerra, il recupero dell’unità nazionale e l’avvio di un nuovo percorso democratico per il popolo italiano”. (altro…)

Read Full Post »

Sciarpe bianche e carte d’identità.

Urla rivolte a Berlusconi: «Dimissioni, dimissioni» Messaggi di stima alla Boccassini: «Resisti».

MILANO – Sono arrivate in piazza della Scala con una sciarpa bianca, simbolo del lutto per la situazione del nostro Paese: migliaia di persone, soprattutto donne ma anche uomini, hanno partecipato alla manifestazione di protesta organizzata a Milano per difendere la dignità delle donne e chiedere le dimissioni del premier Silvio Berlusconi. Alla protesta – prima di una serie, hanno promesso i partecipanti – hanno aderito i partiti del centrosinistra, la Cgil e numerose associazioni (femminili e non, come Usciamo dal silenzio e Arcigay). «Un’altra storia italiana è possibile. Insieme, donne e uomini», il titolo dell’evento cui, secondo gli organizzatori, hanno partecipato oltre diecimila persone, che hanno riempito la piazza non solo di sciarpe bianche ma anche di cartelli e palloncini. Messaggi di stima alla Boccassini e contro Berlusconi: «Ilda sei grande, questa piazza ti chiede di resistere», «Non voglio passare dalle stanze di Arcore per fare politica». Appese al cappotto, poi, molte donne indossavano appesa una fotocopia ingrandita della loro carta d’identità, «per dire chi siamo, cassaintegrate, commesse, ricercatrici precarie, artiste, studentesse, registe, operaie e giornaliste, per dire la forza che rappresentiamo, a dispetto di tutto». (altro…)

Read Full Post »