Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Maria Elena Boschi’

L’ex direttore del Corriere della Sera rivela il retroscena nel suo ultimo libro “Poteri forti (o quasi)”. M5s: “Sottosegretaria è una bugiarda, dovrebbe dimettersi”. Salvini: “Nell’affare banche c’è dentro fino al collo”. Mdp: “Riferisca in parlamento”. L’ex ministra smentisce: “Non ho mai avanzato una richiesta di questo genere. Sfido chiunque e ovunque a dimostrare il contrario”. E annuncia querele. Nessun commento per il momento da Ghizzoni e nemmeno da piazza Gae Aulenti.

Maria Elena Boschi chiese a Unicredit di comprare Banca Etruria. Lo sostiene l’ex direttore del Corriere della Sera, Ferruccio De Bortoli, nel suo ultimo libro “Poteri forti (o quasi). Memorie di oltre quarant’anni di giornalismo“, edito da La Nave di Teseo. “L’allora ministra delle Riforme, nel 2015, non ebbe problemi a rivolgersi direttamente all’amministratore delegato di Unicredit. (altro…)

Read Full Post »

BertolottiIl Pacioccone Mannaro Renzi: ”Berlusconi game over”; “Letta stai sereno”; “Non farei mai il Premier senza prima passare dalle elezioni”; “Entro febbraio riforma elettorale e costituzionale; entro marzo riforma del Lavoro; entro aprile riforma della Pa; entro maggio riforma del Fisco; entro giugno riforma della Giustizia”. Eccetera.

Karina Huff Boschi, col fiatone e la tensione, all’acme (va be’) del suo intervento in Senato, esibendo una perentorietà che ne tradiva in realtà la puntuale insicurezza arrogante: «Un grande statista, che è stato anche un grande presidente di questa assemblea, un riferimento per tante donne e uomini della mia terra, compreso mio padre, Amintore Fanfani, ha detto una piccola grande verità, “le bugie in politica non servono”».

Tre considerazioni. (altro…)

Read Full Post »

grasso-e-renzi

Il presidente del Senato attacca frontalmente su Repubblica la riforma che domani dovrebbe essere approvata in cdm: “L’assemblea resti elettiva”. Il premier replica: “No a difesa dello status quo”. Poi Grasso rincara la dose a “In mezz’ora”: “Legge elettorale e riforma del Senato possono rappresentare un rischio per la democrazia”. Intanto Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio comunicano sul blog di aver firmato l’appello di Zagrebelsky e Libertà e giustizia contro le riforme di Renzi.

Uno dei primi dati è che la conquista dei sindaci dei luoghi del potere rischia di essersi già conclusa. La trasformazione del Senato in Camera delle autonomie composta da sindaci e governatori – prima ancora di essere approvata in consiglio dei ministri in programma domani 31 marzo – pare già destinata a rimanere nei progetti di Renzi e della sua band di ex amministratori. (altro…)

Read Full Post »