Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘marino’

Natangelo

Annunci

Read Full Post »

«L’hanno scelto solo perché risponde direttamente al capo. È tra i responsabili del debito mostruoso di Roma e ha imbarcato tutti quelli che si sono coalizzati con la destra per mandarmi via. Lui stesso sa di non essere capace di fare il sindaco. La candidata grillina? Una donna con una forte personalità. Ma anche Fassina potrebbe avere molti voti dei miei sostenitori». Parla l’ex primo cittadino della capitale

Ignazio Marino, 61 anni, sindaco di Roma dal 12 giugno 2013 al 31 ottobre 2015, chirurgo, professore universitario, ex senatore indipendente nelle liste dei Ds (2006-2008) e poi Pd (2008-2013), già candidato alla segreteria del Pd nelle primarie del 2009, partito a cui è ancora formalmente iscritto (ma – dice – «mi prenderò una pausa di riflessione fino a quando partirà il prossimo tesseramento»). Autore di diversi libri di cui l’ultimo è “Un marziano a Roma” uscito per Feltrinelli il 31 marzo scorso: un duro atto di accusa verso il Pd che lo ha messo alla porta e una orgogliosa rivendicazione di quello che ha fatto nei due anni e mezzo in cui è stato sindaco della capitale d’Italia. (altro…)

Read Full Post »

Con l’arguta motivazione che lui «non recensisce libri di fantasy», il presidente del Pd Matteo Orfini ha liquidato il volume appena uscito di Ignazio Marino, che io invece ho appena finito di leggere pur avendo altrettanto scarso interesse per il genere letterario poco amato da Orfini.

D’altro canto se c’è una cosa che caratterizza “Un marziano a Roma” è lo sciorinamento di nomi, cognomi, date, dati, atti, documenti e colloqui: che sarebbero fantasy se fossero falsi, ma l’autore del libro invece ci propone per reali. (altro…)

Read Full Post »

MarinoIl libro

L’ex sindaco racconta gli anni in Campidoglio: un atto d’accusa contro Renzi, ritenuto il mandante di un golpe.

Marino ne ha per tutti. Al vicesegretario dem Lorenzo Guerini rimprovera di avergli proposto la nomina a vicesindaco dell’ex presidente del Consiglio comunale Mirko Coratti. Marino rifiuta e pochi giorni dopo Coratti viene travolto dall’inchiesta di Mafia capitale e arrestato. Non sarà l’unico esponente del Pd a subire questa sorte. Gli arresti sono la prova, secondo l’autore, del boicottaggio che un pezzo del partito romano gli ha riservato fin dalle primarie vinte contro David Sassoli e Paolo Gentiloni.

(altro…)

Read Full Post »

Mafia Capitale,fino a 5 anni per 4 imputati,oggi parte il maxi processo Odevaine agli arresti domiciliari.L’ex sindaco: “Alle primarie io ci sarò”.

ROMA – «Occorre ristabilire la verità: Renzi voleva Roma sotto il suo diretto controllo e se l’è presa». Ignazio Marino dichiara guerra al presidente del Consiglio e usa tutti i mezzi possibili. E annuncia che ha intenzione di presentarsi alla future primarie. Se ci saranno L’attacco contro Palazzo Chigi parte dalle pagine del sito Facebook dell’ex sindaco di Roma e si conclude in serata davanti alle telecamere di “ diMartedì” di Giovanni Floris. Con Marino impegnatissimo a raccontare la sua verità. Narrazione che è abbastanza semplice: «Renzi mi attacca e offende sul piano personale per coprire con la “damnatio memoriae”’ una spregiudicata operazione di killeraggio che ha fatto esultare i tanti potentati che vogliono rimettere le mani sulla città».

(altro…)

Read Full Post »

vauro

Read Full Post »

Su Ignazio Marino sindaco di Roma si può pensare tutto il male possibile: che sia stato gravemente inefficiente e troppo assente, che all’inizio abbia chiuso un occhio o forse entrambi su Mafia Capitale, che sui famosi scontrini non l’abbia raccontata giusta. Anche il comizio di domenica davanti ai tanti fedelissimi raccolti in piazza del Campidoglio può essere visto come l’ennesima esibizione di un personaggio che non rinuncia alla luce dei riflettori (e delle tv) e che intende vendere cara la pelle nella guerra che gli ha scatenato contro il Pd.   Ma se l’intemerata del cosiddetto Marziano (mah) riuscirà a rendere un po’ più trasparente la vicenda della sua estromissione decisa nelle segrete stanze con procedure degne di una repubblica caucasica, ben venga l’invocazione“Ignazio resisti”. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »