Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘“Non potevamo non avvelenare”’

I rilieviAcqua contaminata in Abruzzo, parla il manager del pizzino che ordinava di negare il disastro ambientale “Tutte le aziende chimiche inquinano, in Italia tenere aperta una fabbrica ormai è diventato un crimine”.

L’INTERVISTA
PESCARA.
Per Leonardo Capogrosso, l’uomo che secondo la Procura di Pescara è l’autore del “pizzino” della Montedison con la consegna del silenzio («non dobbiamo spaventare chi non sa» era scritto a penna sul documento ritrovato nel suo ufficio) e che è sotto processo per avvelenamento delle acque e disastro ambientale (insieme a altri 18 imputati), la fabbrica dei veleni di Bussi non esiste. «Mi scusi, ma quante persone sono morte dopo aver bevuto quell’acqua? Glielo dico io, nessuna. Quindi, di quale fabbrica dei veleni stiamo parlando?». (altro…)

Read Full Post »