Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Palazzo Madama’

Premiata ditta Finocchiaro - CalderoliLUNEDÌ IL TESTO IN AULA, MA SUL SISTEMA DI VOTO SI ATTENDE UNA LEGGE AD HOC.

Non ho paura del voto dell’Aula perché se al Senato ci sarà qualcuno che vuole frenare….”. Palazzo Chigi, conferenza stampa post-Cdm. Lascia in sospeso la frase Matteo Renzi. Gli avvertimenti, nei giorni scorsi, si sono sprecati. Dalle elezioni anticipate in giù. Ma tutto sommato fa fede la prima parte, perché il premier lo dice e lo ripete più volte: “Oggi è stata una giornata importante, segnata dal sì in Commissione Affari Costituzionali alle riforme”. Mette i puntini sulle “i”: “È assurdo parlare di torsione autoritaria”. D’altra parte, “la gente vuole la speranza. È il pensiero che ho la sera quando vado a dormire e la mattina quando mi sveglio”. Perché “se corrispondiamo alla speranza l’Italia torna a crescere, se alimentiamo lo scetticismo, la stanchezza, la rabbia, tradiremo la fiducia”. Il racconto è chiarissimo, la determinazione è forte. Pazienza se la strada delle grandi riforme sia stata lastricata di incidenti e di intoppi e che lo sarà ancora.  (altro…)

Read Full Post »

RenziTra gli emendamenti depositati da Calderoli e Finocchiaro c’è la soppressione dell’articolo 6 del testo dell’esecutivo che applicava solo ai deputati l’articolo 68 della Costituzione sulle “Prerogative dei parlamentari”. Quindi, niente arresto e niente intercettazioni se non autorizzate per i membri del ‘nuovo’ Senato.

Niente arresto e niente intercettazioni se non autorizzate. Tra gli emendamenti depositati venerdì dal vicepresidente del Senato Roberto Calderoli e dalla presidente della Commissione affari costituzionali a Palazzo Madama Anna Finocchiaro c’è anche questo: rispunta l’immunità per i senatori, a differenza di quanto scritto nel testo del governo. L’emendamento dei relatori sopprime infatti “l’articolo 6″ del testo dell’esecutivo che applicava solo ai deputati l’articolo 68 dellaCostituzione sulle “Prerogative dei parlamentari”. (altro…)

Read Full Post »

Palazzo Madama rimanda a novembre l’istituzione della Commissione che deve riformulare l’articolo 81 della Costituzione per il pareggio di bilancio e l’abolizione delle Province. Lega e Pdl si mettono di traverso, il Terzo Polo non partecipa al voto, l’Idv e il Pd protestano.

La riduzione dei parlamentari? Non è urgente. L’istituzione di una Commissione speciale con il compito di elaborare testi di riforma costituzionale che prevedano, tra le altre cose, la riformulazione dell’articolo 81 della Costituzione ai fini del perseguimento del pareggio di bilancio e l’abolizione delle Province? Rimandata a novembre. A decidere, l’aula del Senato.E così la Casta ha perso l’ennesima occasione per dimostrare di voler davvero diminuire i costi della politica. Ieri a Palazzo Madama si è discusso di questo, in una seduta fiume, con dichiarazioni surreali, evidentemente tese più ad ottenere il mantenimento dello status quo, salvando la faccia, che ad avanzare di qualche millimetro sull’abbattimento dei costi della politica. (altro…)

Read Full Post »