Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Paolo Griseri’

IL MINISTRO della Giustizia Andrea Orlando ha sollecitato il governo tedesco ad eseguire la sentenza nei confronti dei vertici Thyssen responsabili del rogo di Torino del 6 dicembre 2007, della morte di sette dipendenti tra atroci sofferenze e della loro agonia durata settimane. Il fatto che anche Harald Espenhahn e Gerald Priegnitz scontino la pena in carcere, come stanno facendo i loro colleghi italiani condannati in via definitiva diciassette mesi fa, è un principio di civiltà. Un atto di giustizia non solo nei confronti dei familiari delle vittime ma anche, e forse soprattutto, nei riguardi degli italiani e dell’idea stessa che esista un’Europa unica, uniforme nei diritti e nei doveri.

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

a-confrontoIl gruppo rischia una multa da 4,6 miliardi di dollari per non aver dichiarato alle autorità alcuni dispositivi.

DETROIT – Una bomba al Salone di Detroit. L’Epa, l’ente per la protezione ambientale degli Stati Uniti, accusa Fiat Chrysler di aver “falsato i dati sulle emissioni” di 104 mila motori diesel montati sulla Jeep Grand Cherokee e sui furgoni con il marchio Ram prodotti dal 2014 ad oggi. Nessuno dei modelli incriminati è stato venduto in Europa. L’ombra di un nuovo dieselgate fa crollare il titolo a Milano, Fca viene sospesa al ribasso quando perde il 16% mangiandosi in poche ore gran parte dei progressi fatti negli ultimi mesi. A New York il calo è del 10,23% dopo le dichiarazioni di Marchionne.

(altro…)

Read Full Post »

TorinoAppendino 54,6, Fassino 45,4. Così finisce il Novecento a Torino: sedici anni dopo il calendario e cinque prima di quanto previsto dal centrosinistra. È bastata la spallata di una signora bocconiana di 32 anni per far crollare il Sistema Torino, l’alleanza tra produttori, l’asse tra grande azienda e sinistra riformista che governava la città della Fiat dal 1993. I dati dicono che quello della candidata 5 stelle è stato un vero e proprio sfondamento.

(altro…)

Read Full Post »

EniL’indagine della Procura sul centro oli di Viggiano. Ma l’Eni: per le falde rispettate le norme.

VIGGIANO ( PZ) – Un documento rassicurante. Distribuito a sindacati, funzionari regionali, esponenti della politica, il 22 febbraio scorso, in occasione della riunione del Tavolo regionale della trasparenza sull’industria petrolifera della Basilicata e in particolare sull’inquinamento al centro oli di Viggiano. Un documento che stride con i dati che si leggono nell’ordinanza di 800 pagine alla base dell’indagine della procura di Potenza.

(altro…)

Read Full Post »

trafficoDe Magistris ordina il blocco del traffico per sei giorni Ma ora le polveri inquinanti rischiano di finire nei fiumi.

LE prime piogge e l’arrivo di aria più fredda fanno scendere i livelli di inquinamento ma non fermano i provvedimenti di limitazione del traffico. Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris annuncia il blocco quasi totale del traffico per sei giorni, nonostante la bocciatura che il provvedimento ha ottenuto dallo stesso ministro Galletti al termine del vertice con gli enti locali del 30 dicembre scorso. Non si esclude comunque che le piogge previste nelle prossime ore anche a Napoli possano portare a una revoca. A Roma il commissario Tronca blocca la circolazione dei mezzi più inquinanti, gli euro 0,1 e 2 diesel, dalle 7,30 alle 20,30 all’interno della Fascia Verde che comprende gran parte del territorio cittadino nell’anello del Gra.

(altro…)

Read Full Post »

Erri De LucaIl personaggio.

Dalla tensione in tribunale alla gioia tra i militanti a Bussoleno: “Questa sentenza può rappresentare una finestra verso il futuro”.

BUSSOLENO – Alle 13.07 la parola contraria la pronuncia lo Stato italiano. Che assolve l’imputato Erri De Luca. Non c’è stato alcun reato e, con la sentenza, non c’è più persecuzione. Nell’aula del Tribunale di Torino è un tripudio, sono urla di «Sarà dura», sono abbracci tra il popolo No tav, gli avvocati, gli editori dello scrittore. Lui dice: «Non c’è stata un’assoluzione, si è impedita un’ingiustizia». Il centinaio di supporter lo accompagnerà come uno sciame direttamente a Bussoleno, in quello che un tempo era il cuore della rivolta di una valle che oggi segue con una certa distrazione gli strascichi della lotta che fu.

(altro…)

Read Full Post »

VW

La decisione di Eurotower può pesare sul rating. Entro il 7 l’azienda deve spiegare come si muoverà Ombre anche sulla Daimler.

TORINO – L’ultimo colpo in ordine di tempo arriva da Francoforte, dalla sede della Bce. L’istituto guidato da Mario Draghi blocca l’acquisto dei pacchetti di finanziamento per i clienti Volkswagen costringendo la casa di Wolfsbug a praticare prestiti a tasso più alto per l’acquisto delle auto. Una scelta forse inevitabile da parte della Banca centrale europea dopo il rapido deteriorarsi del valore di Borsa della società. Un colpo duro perché in media tre automobilisti su quattro acquistano l’auto ricorrendo alla rateizzazione. La mossa Bce potrebbe preludere al downgrade delle società di rating.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »