Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘pd’

ellekappaROMA – Nella resa dei conti che non finisce mai la scissione è una frana che nessuno riesce a fermare. Ma se per Bersani, Speranza e Rossi la decisione è presa, per altri no: Emiliano è ancora sul crinale dell’indecisione. La Direzione di oggi, a cui Renzi potrebbe non partecipare, servirà a chiarire se c’è ancora un minimo margine o no per salvare una storia «che non può finire così. Non deve finire così », come scrive accorato su Facebook Enrico Letta «attonito per il cupio dissolvi del Pd». Sono ore convulse in cui c’è chi cerca di evitare l’irreparabile.

(altro…)

Read Full Post »

i-tre-tenori

Read Full Post »

pd-renzi

La telenovela Pd mi sta esaltando come un concerto di Bianca Atzei in aramaico. I protagonisti sono molteplici e l’unica certezza è che, qualsiasi cosa accada, Renzi sarà ancora Campione del mondo, Farinetti al Quirinale e Vecchioni Pallone d’oro. Presentiamo ora gli attori di questa gran bella contesa.

Renzi. La più grande sciagura triplomentica mai abbattutasi nella già di per sé disastrata storia della sinistra italiana. Una pingue comparsa di un film minore di Panariello spacciata per Robert De Niro. Improponibile, impresentabile, inaccettabile. Mandatelo a sculacciare i billi della Valdichiana, via. (altro…)

Read Full Post »

sceneggiataCome nelle telefonate tra fidanzatini:
– Chiudi tu?
– No, dai chiudi tu …
(e alla fine tiran avanti la telefonata per ore).

La sceneggiata democratica andata in onda ieri a diffusione nazionale ha seguito questo copione: Renzi aveva bisogno di ricandidarsi e che la minoranza PD se ne andasse di sua scelta (per poi incolparli di dividere il partito etc etc..).
La minoranza invece pretendeva che fosse Renzi a cacciarli, in modo da avere l’alibi: abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare, per tenere insieme il partito ma ci hanno mandato via .. (altro…)

Read Full Post »

renzi-tg

I tre telegiornali principali non raccontano le accuse, Rai1 si limita alle professioni di innocenza dell’indagato.

Sia detto una volta e non si ripeta più. Il padre di Matteo Renzi è indagato di nuovo. Tiziano Renzi è accusato dalla Procura di Roma di traffico di influenze illecite. L’ipotesi è che abbia assunto il ruolo di “facilitatore” (con l’amico Carlo Russo) nei confronti dell’imprenditore napoletano Alfredo Romeo, che tentava di aggiudicarsi la gara Consip Fm 4. Parliamo di un appalto pubblico dal valore totale di 2 miliardi e 700 milioni. Questa, in estrema sintesi, la notizia. Difficile negare che sia di interesse pubblico. Ma nei Tg della Rai il fatto viene raccontato, diciamo, con una certa leggerezza. (altro…)

Read Full Post »

lumilta

Read Full Post »

renzi-emiliano

L’assemblea è un altro spettacolo senza un finale, nemmeno Veltroni smuove la guerra di posizione. L’ex premier non si muove di un centimetro perché si sente più forte, l’ultima mossa del governatore cade nel vuoto, l’ex ministro non sale sul palco e va dalla Annunziata. L’unica preoccupazione è lasciare il cerino all’altro. Così la “trasparenza” dello streaming non è più cosa dei Cinquestelle: per i democratici diventa uno scontro in piazza. Che durerà altri due giorni. (altro…)

Read Full Post »

« Newer Posts - Older Posts »