Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘posti di lavoro’

Scorporati gli acciai inossidabili, a rischio 3.600 lavoratori in tutta Italia. Hiesenger: “Stiamo cercando nuovi proprietari per le società”. Sindacati italiani in allarme, appello al governo per garantire i posti di lavoro.

ROMA – ThyssenKrupp scorpora l´acciaio e il futuro di Terni si fa più incerto. Ieri il Consiglio di sorveglianza della multinazionale tedesca ha definitivamente approvato una scelta già nota: la ristrutturazione globale del gruppo passerà attraverso il distacco della divisione «Stainless Global», quella che raccoglie le lavorazioni inox. Ciò vuol dire che gli stabilimenti che trattano l´inossidabile potrebbero essere dati in partnership o ceduti. Terni, con il suo acciaio speciale, è uno di questi. A rischio quindi il futuro dei suoi oltre 2.700 dipendenti, e anche quello degli altri siti del gruppo in Italia (Thyssen è presente anche a Ferrara, con un sito meccanico, a Brescia, Imola e Castelfranco Veneto). (altro…)

Read Full Post »

ROMA – Fermare il provvedimento sulle rinnovabili che dovrebbe finire sul tavolo del consiglio dei ministri di mercoledì. A chiederlo, oggi in una conferenza stampa tenuta sul largo marciapiede di fronte al ministero dello Sviluppo Economico, le associazioni ambientaliste (tra cui Legambiente, Wwf Italia, e Greenpeace) insieme con il mondo delle aziende e dei produttori (Assosolare, Aper, Asso energie future) denunciando «l’inesorabile blocco delle fonti rinnovabili» che sarebbe prodotto dall’entrata in vigore di queste norme.

Il nodo principale del decreto legislativo (in attuazione di una direttiva comunitaria) riguarda il ‘tetto-limitè che verrebbe imposto dal provvedimento al solare fotovoltaico, che non permetterà più di percepire gli incentivi una volta che vengano raggiunti gli 8.000 megawatt totali di potenza. (altro…)

Read Full Post »