Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Quel padre con il dolore tra le braccia’

Quel padre che parla anche a noi: come fate a tollerare questo crimine?
Il dolore disumano del combattente che mostra alla telecamera i figli uccisi.

Siamo bravissimi a rispettare — le istanze dei ribelli e quelle di Assad —, ma come si può accettare la morte di quei bambini? Una mano solleva il lembo di una coperta e la telecamera inquadra un cervello. Un cervello umano. La mano è di un uomo che impreca e urla e piange aggirandosi tra i corpi allineati dei bambini. Parla in arabo, ma si capisce benissimo cosa dice. A parte l’invocazione di Allah, diremmo tutti la stessa cosa, la stiamo dicendo insieme a lui. Com’è possibile tutto questo? Come potremmo mai essere perdonati per questo? È un padre e probabilmente un combattente. Insieme a lui ci sono altri padri seminascosti sullo sfondo di questa casa trasformata in obitorio, con morti sui divani, sui tavoli, e l’esposizione dei figlioletti-pesce appena usciti dalla mattanza. L’uomo vaga tra i corpi e li solleva. (altro…)

Read Full Post »