Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Renato Schifani’

orlando-alfano

È stato trovato un accordo nella maggioranza per avviare un tavolo tecnico con l’obiettivo di rivedere l’allungamento eccessivo dei termini per gli illeciti penali tipici dei colletti bianchi e dei politici. La “giustificazione” a questo cambio di marcia è che una prescrizione troppo lunga avrebbe influito in maniera negativa sulla ragionevole durata dei processi.

Prima l’hanno allungata, ma adesso la prescrizione dei reati,solo quelli per la pubblica amministrazione, potrebbe subire una sforbiciata. È stato trovato un accordo nella maggioranza per avviare un tavolo tecnico con l’obiettivo di rivederel’allungamento eccessivo dei termini per gli illeciti penali tipici dei colletti bianchi e dei politici: corruzione in primis. La “giustificazione” a questo cambio di marcia è che una prescrizione troppo lunga avrebbe influito in maniera negativa sulla ragionevole durata dei processi. (altro…)

Read Full Post »

Giorgio Napolitano di peggio non poteva fare. A coronamento di un brutto settennato, che solo una Casta politica e giornalistica sempre più scollegata dalla realtà riesce a continuare a osannare, il futuro ex presidente della Repubblica affida a dieci supposti saggi il compito di concordare un pugno di riforme istituzionali ed economicheTra di loro non ci sono donne e non ci sono giovani. In compenso nell’elenco compaiono cariatidi in politica da 40 anni e dinosauri dell’italica burocrazia.

Ci sono garanti nominati alla testa delle loro Authorithy (Giovanni Pitruzzella) non per la “notoria indipendenza” o per la specifica competenza, ma perché legati da rapporti di amicizia e professionali con l’attuale capogruppo Pdl al Senato, Renato Schifani. Ci sono parlamentari (il leghistaGiancarlo Giorgetti) che conoscono le regole dell’omertà da quando hanno ricevuto e poi restituito – senza denunciare nulla – una busta piena di soldi gentilmente portata dall’ex big boss della Banca Popolare di Lodi, Giampiero Fiorani; ex magistrati di sinistra folgorati dalla politica (Luciano Violante) e specializzati nel compromesso opaco alle spalle di elettori e cittadini. Poi, ovviamente, c’è Gaetano Quagliarello, passato con nonchalance dalle file del Partito Radicale ai banchi del Pdl da dove, dopo la morte di Eluana Englaro, dava degli assassini agli avversari. (altro…)

Read Full Post »

In tutta sincerità, non mi riesce di capire per quale motivo la stessa persona che ritiene incivili dei manifesti con su scritto “Via le BR dalle procure” non trovi altrettanto incivili le parole di chi ha sostenuto “l’opportunità di una commissione di inchiesta che accerti se esiste un’associazione a delinquere a fini eversivi nella magistratura”: giacché a me pare che le due frasi, sia pure in modo diverso, esprimano concetti che si assomigliano molto.
Se ne deve dedurre che secondo Schifani il problema non sta nel contenuto, ma nella forma più o meno sintetica con la quale viene espresso?
Oppure, più probabilmente, che l’autore della prima affermazione risponde al nome di Lassini, mentre quello della seconda si chiama Berlusconi?

metilparaben.blogspot.com

Read Full Post »