Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Roberto Petrini’

Approvata la manovra da 20,4 miliardi, dimezzati i contributi per chi assume under 35 Camusso: “Siamo preoccupati”. I bersaniani: “Ci hanno sbattuto fuori dalla maggioranza”.

ROMA – Proroga allo stop delle addizionali Irpef di Comuni e Regioni; sgravi del 50 per cento (al 100 per cento al Sud) per le assunzioni, già a partire da novembre e dicembre di quest’anno, di under 35 per il primo anno e a età decrescente per i due successivi; confermati i superammortamenti per le imprese, anche se più bassi ma estesi anche alle auto aziendali.

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

In molte Regioni la sovrattassa tocca i ceti medi. Ma c’è anche chi non la applica

Gli scissionisti del Pd chiedono di abolire il prelievo extra da 10 euro Lo pagano 15 milioni di italiani.

ROMA – Sono 15 milioni gli italiani che pagano il superticket, di cui si discute l’abolizione, proposta da Mdp e parzialmente accolta dalla risoluzione di maggioranza al Def. Si tratta esattamente della metà di coloro che ricorrono a prestazioni specialistiche: ogni anno su 60 milioni di italiani, infatti, circa 30 milioni hanno la necessità di fare analisi, Tac, accertamenti per le più svariate patologie. Di questi 30 milioni la metà sono esenti; gli altri pagano.

(altro…)

Read Full Post »

Nonostante gli annunci riprendono ad aumentare, in particolare nei Comuni delle regioni meridionali

Il ritorno.

ROMA – La valanga delle auto di Stato non si arresta. Anni di polemiche e denunce hanno solo scalfito un sistema che continua a proliferare nonostante la spending review e la necessità di moralizzare la vita pubblica. A conti fatti parlare di riduzione è stato un bluff.

(altro…)

Read Full Post »

A maggio 51 mila posti in meno, il tasso dei senza impiego risale all’11,3%, giovani al 37% Nuova ipotesi per la manovra: una riduzione delle aliquote oltre agli sgravi per neoassunti.

ROMA – L’occupazione segna il passo e il governo accelera per mettere in campo la «contromossa ». Primo obiettivo: sostituire i bonus-assunzioni da oltre 8.000 euro, nati nel gennaio del 2015, che esauriranno la durata triennale dal 1° gennaio del prossimo anno. Secondo obiettivo: evitare che l’aggancio alla ripresa europea, già visibile quest’anno con quota 1,3 per cento di crescita del Pil, si trasformi in quella che i tecnici definiscono “jobless recovery”, un recupero senza lavoro, a danno soprattutto dei giovani.

(altro…)

Read Full Post »

Read Full Post »

deficit

L’Italia

La strategia di Gentiloni e Padoan prevede una serie di interventi diluiti nel tempo Nessuna marcia indietro sulle spese sisma.

ROMA – Un impegno ad intervenire in modo strutturale, con una manovra, per un quarto su tagli alle spese e per i restanti tre quarti con aumenti di entrate. Entro l’«arco temporale » del prossimo Documento di economia e finanza, presumibilmente in aprile, e senza rinunciare alle spese per il terremoto che ammontano ad un miliardo. Si profilano, elencati nella lettera, tagli alle spese dei ministeri, riduzioni delle agevolazioni fiscali, aumenti delle accise (probabilmente benzina e sigarette) e un incremento della lotta all’evasione.

(altro…)

Read Full Post »

i-numeri

Il retroscena.

Il governo prova a ridurre l’entità degli interventi smontando una serie di misure adottate da Renzi. “Austerità letale per l’economia”.

La manovra tuttavia si dovrà fare. Come dicono in molti: non possiamo prenderci la procedura d’infrazione per “soli” 2-3 miliardi.

ROMA – Tutto nelle mani del ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, e del suo Ragioniere generale, Daniele Franco. La missione, quasi disperata, è quella di recuperare nel giro di un paio di settimane i 3,4 miliardi che la Commissione europea sta per chiederci con una lettera ufficiale con la minaccia di estrarre il “cartellino rosso” sui conti pubblici.

(altro…)

Read Full Post »

Older Posts »