Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘#Salvaiciclisti’

Questo slideshow richiede JavaScript.

In migliaia nelle vie del centro per la manifestazione organizzata dalla rete Mobilità Nuova per chiedere sempre meno auto nelle strade. Il neo sottosegretario D’Angelis: “C’è un impegno concreto del governo Letta”.

Le bici sollevate al cielo come le armi della vittoria, sullo sfondo di piazza Duomo. La manifestazione organizzata dalla rete Mobilità Nuova ha colorato Milano. Il corteo di ciclisti, pendolari e pedoni ha raggiunto l’obiettivo che si era prefissato: invadere le vie della città con un serpentone colorato e rumoroso sotto lo slogan ‘Italia cambia strada’ e dando voce ai gruppi e alle associazioni che chiedono una nuova mobilità, meno incentrata sulle automobili. (altro…)

Read Full Post »

L'Italia cambia stradaLo slogan è “l’Italia cambia strada”. La manifestazione rilancia un anno di iniziative nate dai 20mila al Colosseo con #Salvaiciclisti la scorsa estate e chiede una legge per garantire un nuovo modo di spostarsi (compreso il treno) e preservare l’ambiente. Ben 160 le sigle che hanno aderito, da Legambiente alla Fiab fino a SlowFood, Touring e Libera.

“Prossima fermata Milano Mobilità Nuova”. Non si tratta dell’annuncio di una nuova stazione della metropolitana, ma della chiamata a raccolta per la manifestazione nazionale indetta dalla Rete della Mobilità Nuova: “pedali, pedoni e pendolari” s’incontreranno il 4 maggio alle 14.30 in piazza Duca d’Aosta a Milano (Stazione Centrale) per promuovere un nuovo modello di spostamento, incentrato sulle persone e non sulle auto, attraverso lo slogan “l’Italia cambia strada”. All’iniziativa, lanciata in Rete nelle scorse settimane con diverse campagne sui social network, hanno aderito oltre 160 sigle di associazioni, ong, comitati e movimenti nazionali e locali. (altro…)

Read Full Post »

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il centro invaso dalle biciclette. Una festa per chiedere “più sicurezza e una città a misura di chi pedala”. Il flash mob: tutti stesi a terra per ricordare i troppi ciclisti vittime della strada. L’appello ad Alemanno: “Vai a lavorare in bici”. In corteo fino a San Pietro.

Le biciclette hanno invaso Roma. In via dei Fori Imperiali erano tantissime e di ogni forma e colore. I manifestanti che affollano la strada che collega il Colosseo a Piazza Venezia hanno chiesto più sicurezza sulle strade. Dal palco montato in via dei Fori Imperiali uno degli organizzatori ha detto: “Mi chiedono quanti siamo. Non ci crederete ma manca un persona per fare 50 mila. Manca una sola persona, dove è?”. I partecipanti si sono poi sdraiati per terra insieme alle loro bici e per un minuto hanno fatto silenzio in memoria di tutti i ciclisti vittime della strada. Si sono rialzati con la voce di un bambino che dal palco ha detto: “L’Italia cambia strada”.   (altro…)

Read Full Post »