Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Servizio Pubblico del 28/03/2013’

servizio-pubblico-santoro-vauro-travaglio1

E’ sempre più difficile e complicata la situazione in cui si trova attualmente il Paese. Michele Santoro ne discute coi suoi ospiti: l’onorevole Laura Puppato del Partito Democratico, l’onorevole Nunzia De Girolamo del Popolo della Libertà, il critico d’arte Vittorio Sgarbi e il filosofo Massimo Cacciari. Nel corso della puntata è attesa la replica di Marco Travaglio al monologo tenuto lunedì scorso dal Presidente del Senato, Pietro Grasso, a “Piazza Pulita”.

Santoro a Grillo: “Dona l’anima al diavolo”
Editoriale di apertura di Michele Santoro, che apre la nuova puntata commentando le consultazioni odierne e la strategia del Movimento 5 Stelle. “Bersani canta ‘Io sono ancora qua’, come Vasco Rossi” – esordisce il timoniere di “Servizio Pubblico” – l’anima al diavolo non si vende, ma si dona. Grillo poteva non venderla, ma donarla per consentire a un governo di nascere. E può ancora farlo, suggerendo uno o più nomi di candidati approvabili del Pd”. (altro…)

Read Full Post »

(altro…)

Read Full Post »

santoro-interna

Ospiti Cacciari e Sgarbi. E Marco Travaglio risponde a Grasso.
In studio anche Laura Puppato e Nunzia De Girolamo. Il vicedirettore del Fatto replicherà al monologo che il presidente del Senato ha fatto lunedì a Piazzapulita. La diretta streaming su ilfattoquotidiano.it alle ore 21.10.

E’ passato più di un mese dalle elezioni, eppure l’Italia non ha ancora un nuovo governo e la strada per il presidente incaricato Pierluigi Bersanispecie dopo il no alla fiducia del Movimento 5 Stelle, è ancora tutta in salita.

“Ancora qui” è il titolo della nuova puntata di Servizio Pubblico, la trasmissione di Michele Santoro in onda giovedì 28 marzo su La7 e in diretta streaming su ilfattoquotidiano.it alle ore 21.10. Ospiti in studio Laura Puppato, senatrice del Pd e premiata da Grillo nel 2007 come primo sindaco “a cinque stelle”, Nunzia De Girolamo, deputato Pdl, Vittorio Sgarbi e il filosofo Massimo Cacciari, che a seguito del risultato elettorale si era espresso molto duramente nei confronti della dirigenza democratica. (altro…)

Read Full Post »