Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘sorrentino’

MannelliDopo gli Oscar per i migliori film, ci vorrebbe un Oscaretto per i migliori commenti italiani agli Oscar. Provinciali, retorici, cialtroni, pizzaemandolineschi. Un po’ come dopo le partite dei Mondiali quando vince l’Italia: il patriottismo ritrovato, l’orgoglio tricolore, il riscatto nazionale, l’ottimismo della volontà, la metafora del Paese che rinasce, il sole sui colli fatali di Roma. Questa volta però, con l’Oscar a La grande bellezza, c’è un di più: l’esultanza di chi s’è fermato al titolo, senza capire che è paradossale come tutto il film. Ecco: quello di Sorrentino è il miglior film straniero anche e soprattutto in Italia. (altro…)

Read Full Post »

Sorrentino

Sorrentino: “Ripagato di 15 anni di fatiche ma ora provo a ripartire da zero”.

Il regista premiato a Hollywood per il miglior film straniero dell’anno È il più importante riconoscimento all’artista e al nostro cinema L’ultima volta era accaduto nel ’99 con Benigni e “La vita è bella”.

SI FA in fretta una tazza di caffè Kimbo portato da casa e corre con il figlio Carlo, il produttore Nicola Giuliano e un amico di Napoli al bar italiano di Rodeo Drive, dove trasmettono la diretta di Livorno-Napoli. Impreca all’autorete del portiere Reina, sotto lo sguardo interrogativo degli avventori, e commenta alla fine con Nicola: «Speriamo che stasera vada meglio». Tanto per non dimenticare che anche il cinema è un gioco, uno dei più belli inventati dagli uomini, magari. (altro…)

Read Full Post »

Sorrentino

Il regista: «Grazie a Fellini, Martin Scorsese e Diego Armando Maradona».

«La Grande Bellezza» di Paolo Sorrentino ha vinto l’Oscar per il miglior film straniero.

L’Oscar torna in Italia dopo 15 anni. L’ultimo ad aver conquistato la statuetta era stato Roberto Benigni con «La vita è bella» nel 1999. Ad annunciare la vittoria della «Grande Bellezza» sono stati Ewan McGregor e Viola Dacis. Sorrentino ha ricevuto il premio insieme a un entusiasta Toni Servillo e il produttore Nicola Giuliano.    (altro…)

Read Full Post »

È Antonio Pennacchi con “Canale Mussolini” il vincitore del Premio Strega 2010, con 133 voti. Pennacchi ha battuto in volata Cinzia Avallone (129 voti con “Acciaio”, Rizzoli). Sorrentino è terzo.  Per il quarto anno consecutivo vince così il premio il gruppo Mondadori….quando si dice le coincidenze!!!

Read Full Post »