Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘un maestoso silenzio’

Il genio creativo di Giorgio de Chirico (Volos, 1888 – Roma, 1978) sarà in mostra da venerdì 3 dicembre 2010
alle Scuderie del Castello di Miramare di Trieste. Un maestoso silenzio è un allestimento a cura di Roberto Alberton e Silvia Pegoraro, che presenta novanta lavori del pittore della metafisica. Circa 70 dipinti, e 20 tra disegni, acquarelli e inchiostri, che coprono un arco di tempo compreso tra gli anni dieci e gli anni quaranta.

Affascinato dalla cultura classica, con cui sente la possibilità di rinnovare il legame, De Chirico agli inizi del ‘900 divora libri di Nietzsche e Schopenhauer e dipinge La grande Tour (1915), Enigma della partenza (1914), Tempio di Apollo a Delfi (1909-10) e Vaso di Crisantemi (1912). Pian piano si fa strada la Metafisica, come esigenza di dare voce all’interiorità umana, una sorta di “lirismo antropologico” che trova un proprio tempo e spazio nei suoi quadri.

Ecco una nuova idea di piazza, che si svuota e si riappropria di significati, oggetti misteriosi che ispireranno molta della poetica surrealistica a venire. Il percorso espositivo prosegue con Interno metafisico e Gli archeologi (1925), Mobili nella valle (1927), Cavalli sulla Spiaggia (1928), Gladiatori (La Lutte) (1929), Ettore e Andromaca (1935).

A fianco dell’allestimento di De Chirico, fino al 27 febbraio 2011 all’interno del castello sarà visitabile anche Gli specchi dell’enigma. Artisti intorno a De Chirico, con lavori di Adami, Chia, Schifano e molti altri.

www.artsblog.it

Read Full Post »