Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘vendola’

vendolaL’intervista.

Nichi Vendola disegna il possibile listone: “Dagli ex dem a De Magistris”.

ROMA – «Non so se un Movimento popolare di riscossa della sinistra che vada da D’Alema a De Magistris e dopo la crisi del Pd oggi sulle labbra dei suoi stessi fondatori come Bersani, arriverebbe al 10% dei consensi, o a quanto. So però che mettendo insieme le esperienze, le pratiche, la cultura di chi ha resistito a sinistra, si può diventare punto di riferimento e speranza di milioni di italiani. Ma per farlo non basta sommare forze occorre un progetto di radicale discontinuità».

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

I bambini randagi delle megalopoli, i bambini annegati nel Mediterraneo, i bambini che muoiono sotto le bombe e i bambini soldato, le bambine kamikaze, le bambine vendute come spose, i bambini ladri e i bambini accattoni, i bambini rapiti e uccisi per venderne gli organi hanno, in questo momento, molta meno fama (e meno tutori) del bambino nato in America su commissione di Nichi Vendola e del suo compagno. Ne taccio il nome perché è diventato il nome di un “caso”. Non di un bambino. Di un “caso”. Lo scempio dell’infanzia, nel mondo, non si occupa dei modi del concepimento e della gestazione. (altro…)

Read Full Post »

Giannelli

Read Full Post »

Ambiente svenduto   Sotto processo una classe dirigente che ha permesso alla fabbrica dei Riva di inquinare e provocare “malattie e morte”.

Taranto – Sarà una Corte d’Assise a giudicare gli imputati del processo “ambiente svenduto” sul disastro ambientale e sanitario causato dall’Ilva agli operai e ai cittadini di Taranto. Proprietari della fabbrica, vertici aziendali, politici e funzionari del ministero, tutti rinviati a giudizio dal gup Vilma Gilli. Sono in totale 47: 44 persone fisiche e 3 società (Ilva spa, Riva Forni Elettrici e Riva Fire). Tra i 44 ci sono Fabio e Nicola Riva, rispettivamente ex vice presidente del Gruppo Riva ed ex presidente del cda Ilva, accusati insieme all’ex direttore dello stabilimento, Luigi Capogrosso, all’ex responsabile delle relazioni istituzionali Girolamo Archinà, all’avvocato del Gruppo Riva Franco Perli e ai fiduciari del cosiddetto “governo ombra” di associazione a delinquere finalizzata al disastro ambientale, avvelenamento di sostanze alimentari e omissione di cautele sui luoghi di lavoro.  

(altro…)

Read Full Post »

Vendola

SEL A MILANO.

Sul tavolo un nuovo progetto di sinistra e un’idea di governo che metta al centro il concetto di solidarietà. A tirar le fila, questo è stato il senso della tre giorni milanese organizzata da Sinistra ecologia e libertà. Fattore umano (Human factor). Questo il nome dell’evento dove si è parlato di lavoro e rappresentanza con un occhio molto interessato alle elezioni parlamentari greche.   Si è volato alto, ma senza dimenticare i temi caldi dell’agenda politica. Su tutti: il nuovo presidente della Repubblica. E a ruota il patto tra Matteo Renzi e Silvio Berlusconi, e non ultimo il destino del Partito democratico. Sì perché nella giornata finale di ieri c’erano tutti i big della minoranza Dem. Da Stefano Fassina a Gianni Cuperlo fino a Pippo Civati, da giorni nel mirino dei social network per aver fatto il nome di Romano Prodi come nuovo inquilino del Colle. “Sono stato un po’ preso di mira”, ha esordito ieri Civati che poi ha subito chiarito: “Qui mi sento tra compagni e amici”. (altro…)

Read Full Post »

Il progetto intorno al quale Nichi Vendola intende rifondare la sinistra italiana si chiama «Human Factor» e non è una battuta, come sulle prime mi ero augurato, soprattutto per lui. Chi arriccia il naso quando Renzi va da Maria De Filippi ha scelto un nome che strizza l’occhio a un programma televisivo di successo e lascia immaginare selezioni di candidati affidate ai compagni Morgan e Mika (molto più autorevoli degli attuali addetti alla compilazione delle liste elettorali). Chi combatte gli algidi sacerdoti del capitalismo finanziario ha deciso di ricorrere alla stessa lingua universale e impersonale che quelli usano per tagliare teste e spostare denari. (altro…)

Read Full Post »

VendolaALLEATI IN GUERRA

Nichi Vendola ieri lo aveva fatto capire delicatamente: “Vogliamo capire – aveva spiegato in una intervista a Repubblica – se il Pd ha scelto un’alleanza strategica e di lungo periodo con la destra. In quel caso ne trarremo le conseguenze”. Massimiliano Smeriglio, che di Sel è il capo dell’organizzazione e che governa da vicepresidente la Regione Lazio, sentito dal Fatto è più esplicito: “Siamo pronti a tutto, anche a rompere le alleanze locali. Ma non credo che il Pd arriverà a tanto”.   SEL, DUNQUE, NON ARRETRA. Nel partito guidato da Vendola sembra che la scissione di Gennaro Migliore abbia conferito nuova energia: “Il mio rammarico, dice Smeriglio, è che poteva essere così fin dall’inizio della legislatura perché si può fare una battaglia dura anche con numeri esigui”. Il dato politico è sotto gli occhi di tutti: Sel sembrava marginalizzata e tramortita dall’esodo di deputati che l’hanno abbandonata. Invece, avendo impugnato fin dall’inizio l’opposizione alla riforma costituzionale, è tornata ad avere una visibilità che le sembrava preclusa. Soprattutto, è uscita dal cono d’ombra del Movimento 5 Stelle che ha monopolizzato finora l’opposizione alla “larghe” e “piccole” intese. (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »