Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2016

tg

Giornalismi – Il ministro indagato? Per il servizio pubblico non è un fatto rilevante.

Breve manuale di occultamento di una notizia. Autore: il servizio pubblico televisivo italiano. Problema: il Fatto Quotidiano rivela che è indagato Luca Lotti, ex sottosegretario a Palazzo Chigi, braccio destro di Matteo Renzi e attuale ministro dello Sport; come fare a minimizzare i danni per il governo presente e quello passato? Svolgimento: se non puoi ignorarla completamente, nascondi la notizia nel modo più sfacciato possibile. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

wwfDonatella Bianchi: «Nel 2016 per l’ambiente più ombre che luci».

Secondo il Wwf Italia, «Quello che si avvia a conclusione è stato un anno con più ombre che luci per l’ambiente. Un anno in cui è entrato in vigore l’importante Accordo di Parigi per la lotta ai cambiamenti climatici, l’anno delle buone notizie per alcune specie simbolo come tigri e panda, ma che nel nostro Paese continua a segnare un pesante segno meno sia nelle politiche di difesa della biodiversità che rispetto alla strategia di decarbonizzazione». (altro…)

Read Full Post »

regeniIn un’intervista all’edizione araba dell’Huffington Post, Mohamed Abdallah, sospettato da marzo di essere l’umo che aveva tradito il ricercatore friuliano, ha dichiarato: “Ogni buon egiziano, al mio posto, avrebbe fatto lo stesso”.

Già il 4 agosto scorso l’agenzia di stampa Reuters aveva puntato l’attenzione su Mohamed Abdallah, il capo del sindacato egiziano degli ambulanti. Due fonti della sicurezza interna egiziana avevano raccontato come l’uomo fosse un informatore dei servizi segreti. In un’intervista all’edizione araba dell’Huffington Post, Abdallah ha confessato di aver consegnato il ricercatore italiano Giulio Regeni al ministero dell’Interno, cioè agli uomini che fanno capo direttamente al presidente Al Sisi. (altro…)

Read Full Post »

poletti-boeri

Il documento mette insieme le principali fonti amministrative e statistiche. Nel comunicato si parla di “sostanziale stabilità congiunturale” dell’occupazione, ma dai numeri emerge un calo. Soprattutto per gli under 34. Sempre più diffuso, invece, l’uso dei buoni che dovrebbero essere utilizzati solo per pagare prestazioni occasionali. Eppure nel 2015 le aziende hanno speso per acquistarli solo lo 0,23% del totale del costo del lavoro.

C’è l’ormai noto boom del ricorso ai voucher, che nei primi nove mesi del 2016 hanno fatto segnare un +34,6% ma nell’intero 2015 sono costati alle imprese solo lo 0,23% del totale di quanto hanno speso per retribuire il lavoro. E quella che viene definita “sostanziale stabilità”, a livello trimestrale, del livello complessivo dell’occupazione. Ma, andando a guardare i numeri, si tratta in realtà di un calo non da poco: 14mila occupati in meno. (altro…)

Read Full Post »

lottiIl ministro rimane per circa due ore con i magistrati, nega tutto. A tirarlo dentro la vicenda il “renzianissimo” Marroni.

Non sapevo nulla dell’inchiesta sulla Consip e di conseguenza non potevo rivelare a nessuno dell’indagine in corso”. Ha negato tutte le accuse il ministro dello Sport, Luca Lotti, che ieri è stato sentito dal magistrato romano Mario Palazzi per un’ora e mezza. Lotti è indagato per favoreggiamento e rivelazione del segreto istruttorio nell’ambito di uno stralcio dell’inchiesta – rivelata dal Fatto Quotidiano – sugli appalti Consip, che lambisce il Giglio Magico e il padre del segretario del Pd, Tiziano Renzi, che non risulta indagato. (altro…)

Read Full Post »

CI SONO molte buone ragioni perché lo Stato intervenga a sostegno delle banche. Accanto alla protezione dei piccoli risparmiatori ingannati da impiegati senza scrupoli e soprattutto da amministratori non particolarmente competenti, occorre anche evitare un effetto domino sull’intero sistema creditizio italiano, con conseguenze devastanti sulla tenuta dell’economia del Paese. Anzi, come è stato osservato da più parti, nel caso Monte dei Paschi l’intervento è stato troppo tardivo e preceduto da decisioni pasticciate e inefficaci, che hanno fatto ulteriormente alzare il prezzo del salvataggio.

(altro…)

Read Full Post »

giannelli

Read Full Post »

Older Posts »