Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for settembre 2011

Centinaia, migliaia di militanti leghisti sisentono traditi dai loro capi. Molto spesso si tratta (vedi la lettera a lCorriere del sindaco di Macherio) di persone perbene, che si sono buttate in politica per servire la loro comunità. È un sollievo vederli reagire alla squallida agonia del governo di cui fanno parte. Non è un sollievo, però, sapere che a metterli in allarme, prima di adesso, non sono bastati quel linguaggio da trivio,quegli slogan razzisti,quella violenza verbale, quel dito medio divenuto il misero scettro del capo. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Depositatae in Cassazione le sottoscrizioni, ben 710mila in più rispetto a quanto richiesto dalla legge. E’ il secondo miglior risultato della storia dopo quello del 1993. Il Comitato promotore: “Pienamente soddisfatti, miracolo popolare”.

Oltre un milione e 210 mila firme: molte di più delle 500mila richieste dalla legge sono le sottoscrizioni raccolte tra i cittadini dal comitato referendario per l’abrogazione della legge elettorale che il politologo Giovanni Sartori definì “porcellum”, addolcendo quanto dichiarato dallo stesso relatoreRoberto Calderoli, il quale ammise che si trattava di “una porcata”. (altro…)

Read Full Post »

Il libro contiene la bomba previdenziale, questa bomba la cui miccia è ormai accesa e che deflagrerà abbastanza presto. Si può leggere anche come thriller, nel senso che si parla di un delitto, è il delitto del futuro, delle giovani generazioni a cui non diciamo come vivranno nei prossimi anni, perché? Perché il sistema pensionistico è quello che ha tenuto insieme le società precedenti, mentre l’attuale sistema pensionistico non è in grado di reggere le future generazioni. C’è un paradosso: sono i giovani precari insieme agli immigrati che in questo momento stanno tenendo attive le casse previdenziali, in particolare quella dell’Inps. Se volete c’è anche un altro paradosso, il fatto che si impedisca ai giovani di entrare nel mercato del lavoro, pagando quindi i contributi e alimentando con nuove risorse le casse dell’Inps, ma nello stesso tempo si tengono sul lavoro, le persone anziane.  (altro…)

Read Full Post »

Read Full Post »

Verso le due del pomeriggio, quando sono arrivati a 199 scatole (l’equivalente di 500mila firme), hanno appeso alla stanza di Fausto Recchia la bandiera dei pirati. E Gabriele De Giorgi, il non ancora trentenne responsabile organizzativo della campagna di raccolta firme contro il Porcellum, si è tagliato la barba (ha smesso di farla quando è cominciata l’avventura, aveva promesso di sbarbarsi a traguardo raggiunto).
A Santi Apostoli, sede nazionale del comitato referendario, sono stanchi ma felici. E indotti dai numeri alla sospensione dell’incredulità. Domani (oggi, ndr) consegneranno in Cassazione fra le 600 e le 650mila firme regolari, al netto del risultato dell’Italia dei valori. (altro…)

Read Full Post »

Poi, ogni tanto, succedono cose così: un parroco stringe la mano a dei profughi e allora una signora si incazza col sindaco, perché con quelle stesse mani il parroco dà la comunione al figlio.
Io, che non frequento la religione ma due o tre cose le ho lette, continuo a domandarmi perché questa gente si prima professi cristiana, e poi faccia cose per cui Cristo sarebbe inorridito.
Mah.

metilparaben.blogspot.com

Read Full Post »

Attaccare sui propri media i giudici che ti indagano non è esattamente una cosa nuova. Minzolini ha avuto un buon maestro. Un buon capo.

La cosa nuova – il nuovo record, l’ultima membrana superata dall’arroganza del potere – è il direttore di un telegiornale pubblico che usa il telegiornale pubblico (cioè nostro, dei cittadini) per definire ‘marcio’ chi sta cercando di capire se lui ha commesso o meno un reato.

Da PIOVONO RANE di Alessandro Gilioli.

Read Full Post »

Older Posts »